• Parma, 9-10-11 aprile 2018!

    Campionato Mondiale della Pizza
    27° edizione:

    9-10-11 aprile 2018!

    Share SEGUICI SU:

  • Parma, 9-10-11 aprile 2018!

    L’evento mondiale dedicato al piatto più amato:

    professionisti, giornalisti, aziende… il mondo ci guarda!

    Share SEGUICI SU:

  • Parma, 9-10-11 aprile 2018!

    Complimenti a tutti i concorrenti dell’edizione 2017!

    Share SEGUICI SU:

  • Parma, 9-10-11 aprile 2018!

    Non solo pizza: Trofeo “Heinz Beck – I primi piatti in pizzeria”:

     il punto di contatto tra pizza d’autore e l’alta ristorazione

    Share SEGUICI SU:

Iscrizioni aperte dal 1° dicembre 2017

Scarica l'App:

Organizzato da:

//campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2016/12/app-store.png
//campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2016/12/google-paly.png
//campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2016/03/logo-pizzaepasta.png

VIDEO

Guarda i video dell' edizione 2017!

 

11 GARE

Clicca sull’immagine e scoprirai le classifiche 2017 ed i regolamenti

Pizza Classica

Pizza Classica

Risultati e classifiche

Primi 10 classificati

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
323 Sabbatini Giorgio 803
405 Cannizzo Massimiliano 799
238 Guglielmi Franck 799
339 Piazza Damiano 798
338 Michel Laurent 796
335 Baraldo Manuel 793
401 Lapolla Giuseppe 789
366 Cristiano Angelo 782
421 Rosella Rossano 780
255 Margheriti Christian 777
365 Manca Germana 776


Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
173 Abbiati Paolo 611
396 Abdushi Elvis 772
377 Aceto Alberto 718
276 Alba Mauro 728
163 Alberti Mario 697
260 Aligod Reda 744
430 Almeida Fernando 734
407 Amaru' Giuseppe 718
97 Amatruda Pietro 760
11 Amgad Nakhla Amgad 481
221 Anezinos Costantino 720
253 Angi Marco 767
114 Annarumma Massimo 766
101 Antoniolli Julien 684
358 Archat Stephane Angelo 717
436 Arria Alessio 716
404 Articolo Salvatore 684
249 Attina' Davide 736
7 Aziz Sherif 515
296 Badini Ivano 664
417 Bandelli Sergio 686
335 Baraldo Manuel 793
58 Barletta Carmine 661
118 Barresi Pietro 707
321 Batzella Nicole 760
103 Bega Davide 663
165 Bello Cristian 653
96 Bellocchio Francesco 680
147 Belmonte Massimo 705
47 Bergamin Simone 714
53 Bertellotti Isabella 670
197 Bertolucci Alessio 762
75 Bhuiyan Sumon 724
418 Bianchi Davide 715
6 Bianchi Giacomo 600
158 Bianco Marcello 651
95 Bologna Leonardo 665
109 Bonazza Luca 671
334 Bonci Benedetta 709
388 Boniolo Mirko 771
94 Borrell Benoit 748
425 Borrelli Raffaele 664
258 Boschi Mattia 682
49 Botta Alessandro 714
131 Boukha Seif 629
9 Bovino Severino 370
352 Bozaghian Amir 717
146 Bressan Antonio 647
243 Brunelli Orazio 709
227 Brunetti Bruno 731
193 Bucci Giuliano 687
299 Buonocore Francesco 633
318 Busato Simone 689
304 Cabrera Perez Pablino 697
282 Cagliostro Rocco 722
309 Callejon Garcia Arnau 717
344 Calzarini Marco 740
88 Cambareri Pasquale 728
289 Cammisa Giovanni 636
340 Camonita Barbaro Salvatore 738
346 Camonita Vincenzo Marco 674
61 Campanella Antonio Pio 707
154 Cannavo' Carmelo 657
424 Cannizzaro Carmela 738
405 Cannizzo Massimiliano 799
281 Canosci Stefano 608
209 Capacchione Carmine 699
385 Capo Alessandro 721
383 Capuzzo Alessandro 767
90 Caraviello Vincenzo 668
132 Carbone Carmelo 631
284 Carciotto Luciano 755
153 Cardone Alessandro 587
274 Cardone Vincenzo 602
262 Cardonia Pierino 706
57 Casale Massimo 549
257 Casani Franco 661
389 Cassiano Andrea 656
98 Catalano Michele 706
79 Cataldo Paul 583
28 Cavalieri Manuel 457
184 Cavarretta Rosario 607
42 Ceccatelli Daniele 705
20 Celentano Christian 641
5 Cennerini Gabriele 653
376 Chiavaroli Alessandro 670
232 Chiodi Cosimo 724
139 Circhirillo Michele 626
329 Cito Daniele 637
10 Ciuca Walter 632
208 Civiello Roberto 742
270 Cocchetto Denis 655
292 Coco Valerio 726
40 Colella Jonathan 537
202 Collovigh Lorenzo 626
138 Commazzetto Marco 656
70 Concu Gian Luca 738
435 Conde Joao Paulo Antunes 638
26 Conidi Piero 741
195 Conti Giuseppe 637
306 Contiero Jacopo 600
244 Copa Luan 660
247 Coroforte Piero 618
44 Corsi Elio 700
108 Costamagna Lorenzo 654
267 Costanzo Marcello 767
307 Costanzo Massimo 775
288 Craparotta Camillo 695
43 Crescentini Riccardo 561
27 Crisafi Filippo 679
366 Cristiano Angelo 782
219 Culliton Jamie 712
402 Cusumano Nicolò 760
73 D'angelo Iose' 603
264 D'arcangelo William 740
85 D'arrigo Marco 623
322 Davila Diego Omar 728
390 De Angelis Luca 679
229 De Domizio Alen 689
356 De Filippis Daniele 718
150 De Rosa Anthony 671
17 De Rosa Massimo 534
205 De Rosa Raffaele 627
427 De Silvestri Federico 690
303 De Turris Antonino 675
177 De Vittorio Luigi 628
171 Del Mestre Massimo 689
333 Del Negro Fabiano 737
294 Della Camera Ortensio 657
45 Della Volpe Antonio 656
1 Di Bartolomeo Toni Sandro 613
178 Di Blasi Giuseppe 691
166 Di Felice Alessandro 700
254 Di Gioia Carmine 720
399 Di Marzo Ignazio 642
89 Di Mauro Mario 604
16 Di Sparano Giovanni 593
199 Di Tella Antonio 725
359 Disperso Francesco 677
22 Dodaj Dritan 717
168 Donnarumma Agostino 561
428 Donzetti Carmine 668
216 Dubeneckaja Inesa 704
268 Durante Alessandro 662
347 Durante Marica 694
259 El Idrissi Abdessamad 602
351 Epifani Angelica 764
317 Esposito Antonio 712
56 Fabbrocino Raffaele 632
111 Fappani Ivan 644
207 Favero Daniel 667
129 Fazzi Biagio 684
104 Feracho Aline 565
82 Ferlito Lucio 671
432 Fernandes Angelo 725
13 Ferrari Davide 652
69 Filippone Andrea 730
369 Finazzi Matteo 666
419 Fini Abramo 728
130 Fissani Alberto 564
14 Fontana Keoma 632
19 Fontana Stefano 614
245 Fotia Marcello 742
313 Francesch Barba Brais Alexandre 614
134 Franchini Dario 624
215 Franchini Simone 684
342 François Claude 770
217 Galdi Vincenzo 640
21 Gallo Alessandro 692
24 Galluccio Francesco 549
362 Galuppi Andrea 657
223 Garcia Alex 696
310 Garcia Ortiz Juan Pablo 615
124 Garcin Elodie 664
71 Gashi Valbon 688
181 Gatti Kevin 725
278 Gatto Luciano 645
136 Ghani Ali 710
144 Giaccone Flavio 674
298 Gil Pablo Gustavo 659
378 Giordano Ciro 718
38 Giordano Leonardo 678
239 Giuliani Francesco 728
312 Gonzaga Caparos Cindy 732
225 Gordon Anthony 589
327 Granata Leonardo 723
81 Graniti Giuseppe 638
115 Grimaldi Carlo 603
242 Grossi Umberto 658
241 Guarniera Antonio 679
110 Gueli Nicolo 602
238 Guglielmi Franck 799
384 Guida Arcangelo 720
331 Guida Michele 681
368 Guidi Marco 693
126 Gusciglio Lorenzo 664
35 Haider Ali 636
172 Haro Goveo Darwin Renè 650
410 Hirose Kimihiko 615
148 Iannello Santi 668
203 Ianniello Giovanni 677
204 Ianniello Simone 576
353 Intonaco Cristina 607
182 Iodice Francesco 724
411 Ito Ryo 672
408 Iwasawa Masakazu 708
141 Izzo Angelo 622
235 Izzo Stefania 690
261 Jovanovski Zoran 641
403 Kalemaj Drini 661
275 Kuang Xierui 628
3 La Grotteria Nicolino 550
160 La Marca Michael 701
169 La Porta Salvatore 665
416 La Rosa Riccardo 775
330 Labarile Nicola 639
246 Landi Giovanni 747
214 Lanser Enzo 682
185 Lanza Luca 746
401 Lapolla Giuseppe 789
349 Laurito Cosmino 640
65 Lavezzi Nicola 623
364 Ledda Marco 643
187 Lemaitre Cedric 753
348 Leo Carmine 677
350 Leo Michele 685
252 Leonardi Mattia 668
112 Lettieri Vincenzo 634
191 Lioniello Salvatore - 1995 618
212 Locci Alessandro 663
375 Lodato Vincenzo 704
380 Loguercio Marco 721
107 Lory Frank 629
135 Louka Rimon 697
128 Lucente Andrea 681
117 Maccarone Michele 629
164 Macheda Alessandro 700
55 Maestrelli Claudio 611
78 Maggiani Luca 554
272 Maglione Giuseppe 728
142 Maglione Paolo 706
137 Malja Mirsad 691
409 Mallia Carmelo 655
365 Manca Germana 776
198 Mansi Aniello 687
426 Mansi Vincenzo 718
12 Maraniello Giuseppe 584
413 Marchini Claudio 608
255 Margheriti Christian 777
308 Marquina Martinez Rocio 750
311 Marquina Ruiz Gustavo 594
179 Marrazzo Carmine 738
176 Marruocco Vincenzo 618
343 Martin Laurent 701
434 Martins Fernandes Jorge Manuel 711
23 Masi Leonardo 595
213 Masitto Attilio Nicolo' 677
297 Mastino Paolo Alfredo 697
51 Matarazzo Mario 725
156 Mattia Ghiani 624
345 Mazet Alexandre 532
83 Menna Giuseppe 745
196 Mensa Stefano 723
256 Meyer Laura 721
186 Michel Alain 668
338 Michel Laurent 796
355 Michelan Gianfranco 678
29 Michieletto Gianmarco 598
233 Migliaccio Fulvio 658
149 Migliaro Rosario 621
151 Migliore Federico Emanuele 685
361 Minelli Roberto 705
68 Mineo Vincenzo 676
420 Miozzo Stefano 725
429 Mirabella Giuseppe 747
412 Miyazaki Yoshitaka 654
437 Mohammadi Ali 663
394 Monaco Paolo 669
133 Montalto Mariano 607
8 Montefusco Ivan 601
25 Montemagno Vittorio 720
237 Montoro Maximilian 594
393 Moro Pasquale 698
87 Mosca Francesco 609
336 Muhammad Imran 636
302 Musev Sibin 763
228 Napoletano Saverio 708
373 Nardin Dario 716
382 Nardo Simone 705
167 Nazir Lewis Giorgio 709
84 Nesca Antonio 598
406 Nozawa Keigo 574
80 Nussel Raanan Yossi 709
76 Occhipinti Fabio 578
319 Ortigoza Ezequiel David 720
93 Ours Simone 649
230 Ozkeskinler Tuncay 656
91 Pacelli Daniele 619
64 Padovano Lorenzo 729
301 Paduano Giuseppe 701
36 Pagano Andrea 593
62 Palmerio Gianni 695
63 Palmerio Lorenzo 596
324 Palmieri Ernesto 724
423 Paoletti Innocenzo 668
206 Pappalardo Gaetano 621
210 Parvanov Tsvetelin Borislavov 718
105 Pentangelo Paolopietro 706
67 Percoco Ferdinando 601
271 Perdighe Antonio 688
433 Pereira Agostinho 732
155 Pereira André 597
326 Pereira Queirós Gonçalo 571
314 Pereira Queirós Paulino Manuel 628
287 Petricciuolo Ciro 693
39 Petrillo Pasquale 673
339 Piazza Damiano 798
293 Pigneri Giovanni 745
381 Pino Rocco 774
201 Pintaudi Giuseppe 541
240 Piselli Tommaso 738
157 Polignone Renato 619
332 Preda Daniela 692
279 Pulbere Vasile 642
231 Rago Gino 694
220 Rago Lenny 731
439 Raimondo Laurent 740
234 Ranieri Alessandro 639
398 Rastelli Adolfo 676
283 Recrosio Lény 765
140 Remigio Salvatore 612
194 Reveillaud Thomas 620
175 Ribera Nicolas 654
113 Ricci Giuliano 532
66 Ricciardi Sebastiano 513
286 Riontino Giuseppe 762
99 Rios Rios Efren Onofre 610
305 Roberto Marcus 618
222 Rosch Kyle 721
421 Rosella Rossano 780
41 Rossi Mauro 615
200 Rossini Paolo 742
170 Rossino Filippo 717
360 Rosso Massimo 680
59 Rotolo Mitchell 668
395 Rullo Stefano 661
192 Ruocco Fausto 757
431 Russo Alfio 664
397 Russo Monica 610
323 Sabbatini Giorgio 803
354 Sady Lamin 652
277 Sajadpour Alexander 645
2 Salama Faruk 570
341 Samele Luca 675
152 Sanchez Tamaris Alessandro 642
46 Santini Vincenzo 681
236 Santuccio Francesco 682
250 Sarzi Sartori Daniele 755
116 Savino Francesco 699
161 Scalia Giuseppe Manuele 654
74 Scamporrino Giulio 660
189 Scottoli Sergio 670
211 Scrima Vincenzo 662
120 Scurto Luca 552
391 Segato Diego 655
387 Semcha Houssem 723
122 Seragusa Alessandro 703
121 Serricchio Andrea 628
4 Shemilli Saimir 703
15 Sheng Jing 462
363 Sherifi Luan 707
290 Simone Luigi 590
438 Smith David 644
30 Smokevitch Jeff 589
400 Soares Faria Miguel 750
226 Sommers Dave 719
372 Sordillo Vincenzo 652
190 Sorvillo Michele 746
392 Spadoni Antonio 657
162 Spina Giovanni 694
159 Spina Salvatore 682
183 Spinelli Roberto 732
337 Sposato Domenico 623
48 Stabile Gianmichele 710
300 Stamatakis Vasileios 729
127 Staropoli Nicola 640
328 Stella Cosimo 640
325 Striuli Pierluigi 701
357 Tachikawa Takumi 712
34 Taipi Shkelqim 662
143 Taliano Giuseppe 616
18 Tasdemir Hatem 502
265 Terracciano Luigi 739
379 Tidona Giovanni 744
188 Tinè Alessandro 609
248 Tinelli Antonio 700
92 Tola Gianluca 629
371 Tolino Prisco 667
86 Tomarchio Sebastiano 655
125 Tommasini Giovanni Luca 713
386 Torre Valerio Luca 701
285 Trinchera Tonio 743
54 Troiano Anthony 599
174 Tropea Fabrizio 632
422 Trovarello Andrea 675
50 Tufo Massimo 765
31 Uberti Virgilio 537
224 Uccello Dan 744
180 Vaccarella Daniele 734
374 Vallese Luigi 735
266 Vassallo Domenico 748
367 Vecchiesso Giovanni 775
295 Verrand Michel 723
263 Vestoso Luigi 640
119 Vichi Diego 687
251 Vidone Francesco 746
320 Villalba Miguel Leonardo 615
269 Villani Matteo 662
145 Viola Fabrizio 745
291 Vitagliano Orlando 702
316 Vitale Michele 750
123 Waigand Kenneth 568
280 Wainstok Steeven 731
414 Watanabe Hatsumi 590
415 Watanabe Makoto 670
218 Wolf Michael 659
273 Yaqui Liu 704
52 Zago Roberta 628
72 Zahmoun Ilham 748
60 Zaja Maurizio 614
315 Zana Aziz Mohammad 731
100 Zecca Ivan 711
102 Zedda Ignazio 607
32 Zorzi Gianluca 721
37 Zozzaro John 680
370 Zucaro Dominique 710
33 Zullo Simone 614



REGOLAMENTO GARE 2017 – PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare lunedì 8 oppure martedì 9 maggio 2017 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. E’ comunque consigliato avere un copricapo ed una divisa adeguata. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

5. Il tema dei Giochi, per le gare gastronomiche, è "Pizza fantasia". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le focacce.

6. La gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. Le gare di “Pizza in Pala” e di “Pizza in Teglia” si svolgeranno su forni elettrici.

7. Ogni concorrente userà i propri prodotti. L’Organizzazione fornirà solo gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

8. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto di presentazione (entro un tempo massimo di 15 minuti per la “Pizza Classica” e “Napoletana STG”, di 30 minuti per la “Pizza in Teglia” e 20 minuti per la “Pizza in Pala”). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria. La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica. Per la “Pizza in Teglia” è vietato utilizzare impasti precotti in laboratori esterni. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni ed anche la lievitazione, se necessaria, dovrà essere approntata previo accordo con il giudice di gara, su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti della gara di “Pizza Napoletana STG” devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG disponibile al sito www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2345 e depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide solo per la categoria “Pizza Classica”. La “Pizza in Pala” dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. I concorrenti avranno 20 minuti di tempo per preparare, cuocere e presentare ai giudici la pizza. La “Pizza in Pala” non potrà essere tagliata e farcita come una focaccia e dovrà essere presentata alla giuria su un proprio piatto o tagliere.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

12. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

13. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

14. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
Stile libero individuale e a squadre

Stile libero individuale e a squadre

Risultati e classifiche

I vincitori

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. 1  VALUT. 2
13 Huang Tusheng 403 471
8 Tachikawa Takumi 435 469
7 Mansi Aniello 384 448

Gli altri finalisti

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. 1  VALUT. 2
14 Falco Jerome 433 447
16 Leicu Dan Ioan 428 443
20 Mansi Vincenzo 431 416

Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. 1  VALUT. 2
2 Esposito Jose' 315 0
14 Falco Jerome 433 447
5 Gil Pablo Gustavo 363 0
13 Huang Tusheng 403 471
16 Leicu Dan Ioan 428 443
1 Maio Federico 352 0
6 Mancera Martin Jesus 336 0
7 Mansi Aniello 384 448
20 Mansi Vincenzo 431 416
9 Matsuda Yusuke 354 0
12 Niu Mingyue 359 0
4 Ortigoza Ezequiel David 383 0
10 Polignone Renato 333 0
15 Ribera Nicolas 337 0
18 Russo Simone 357 0
3 Sokolov Anton 348 0
8 Tachikawa Takumi 435 469
17 Takeishi Kazunori 314 0
11 Taliano Giuseppe 309 0
19 Tola Gianluca 347 0



REGOLAMENTO STILE LIBERO

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

4. La gara di Stile Libero si svolgerà in due giornate di selezioni ed i nominativi dei partecipanti nelle due giornate saranno estratti dall’Organizzazione. Le selezioni si terranno nei pomeriggi dell’8 e 9 maggio ed i concorrenti iscritti dovranno essere presenti in Segreteria alle ore 16.00 del proprio giorno di gara per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara. I concorrenti che conseguiranno i primi 6 punteggi tra tutti i partecipanti alle selezioni, accederanno alla finale di mercoledì 10 maggio.

5. Il concorrente dovrà consegnare ai giudici, prima della gara, il CD contenente la sola base musicale su cui eseguirà l’esercizio, con specificato il suo nome e cognome ed il numero di gara.

6. Il concorrente avrà a disposizione 3 (tre) minuti come tempo massimo.

7. Durante l’esibizione, il concorrente potrà utilizzare pasta che ha preparato personalmente. Nel caso la chieda all’Organizzazione, dovrà darne comunicazione al momento dell’iscrizione ed avrà a disposizione n. 12 palline da grammi 200.

8. L’utilizzo di strutture e/o scenografie particolari dovrà essere comunicato entro il 15/03/2017 all’Organizzazione per poter essere o meno autorizzato in base alle normative di sicurezza vigenti all’interno del Palacassa.

9. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

10. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

11. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare del Campionato Mondiale della Pizza 2017, per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

12. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

---------

REGOLAMENTO STILE LIBERO A SQUADRE 2017

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. La gara di Stile Libero a squadre si svolgerà solo in caso di raggiungimento di un numero minino di 5 squadre partecipanti. Sarà ammessa solo l’iscrizione telefonica al numero +39/421/83148 e sarà valida solo in caso di trasmissione completa dei dati personali di ciascun componente, del capitano, dei dati di fatturazione e del ricevimento del pagamento della relativa quota. La quota di iscrizione di Euro 500,00 dovrà essere versata tramite vaglia postale o carta di credito entro 2 giorni dall’iscrizione. In caso in cui i componenti la squadra partecipino a più di una gara, avranno uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

4. I componenti della squadra acrobatica dovranno essere da un minimo di 3 (tre) ad un massimo di 10 (dieci) persone e dovranno aver compiuto i 16 anni di età.

5. Ogni squadra potrà utilizzare la propria pasta. Nel caso in cui la richiedesse all’Organizzazione dovrà darne comunicazione al momento dell’iscrizione ed avrà a disposizione n. 12 palline da grammi 200 per ciascun componente.

6. La squadra dovrà fornire il CD contenente la sola base musicale su cui eseguirà l’esercizio prima dell’inizio dell’esibizione.

7. L’esibizione avrà una durata massima di 7 (sette) minuti.

8. La giuria sarà formata da 10 persone ed il voto sarà espresso in forma palese.

9. L’utilizzo di strutture e/o scenografie particolari dovrà essere comunicato entro il 15/03/2017 all’Organizzazione per poter essere o meno autorizzato in base alle normative di sicurezza vigenti all’interno del Palacassa.

10. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

11. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione, dopo la fine del Campionato, presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

12. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

13. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
Pizza Senza Glutine

Pizza Senza Glutine

Risultati e classifiche

I vincitori

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
50 De Silvestri Federico 819
39 Vassallo Domenico 807
49 Corsi Elio 799

Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
14 Abbiati Paolo 527
11 Belmonte Massimo 767
28 Bertolucci Alessio 787
56 Bicchierai Ludovic 732
62 Borrelli Raffaele 739
32 Bucci Giuliano 703
44 Bucolo Domenico 772
10 Carbone Carmelo 687
41 Carciotto Luciano 716
46 Circhirillo Michele 682
20 Conti Giuseppe 767
18 Coppola Leone 666
49 Corsi Elio 799
47 Davila Diego Omar 681
65 De Bellis Alessandra 746
35 De Rosa Raffaele 745
50 De Silvestri Federico 819
43 De Turris Antonino 755
64 Di Marzo Katiuscia 693
51 Di Matteo Raffaele 716
60 Eguchi Hironobu 561
36 Fotia Marcello 737
7 Franco Eleonora 658
33 François Claude 706
68 Fusco Danilo 689
9 Gashi Valbon 695
63 Gatti Kevin 757
1 Golirni Alessandro 619
24 Grilli Paolo 766
6 Guarniera Antonio 660
34 Ianniello Giovanni 687
15 Ianniello Simone 749
55 Lamberti Gennaro 681
22 Lanza Luca 720
25 Lapolla Giuseppe 772
29 Lioniello Salvatore - 1995 661
13 Macheda Francesca 745
67 Mansi Aniello 679
26 Marconi Anna Maria 773
16 Marquina Martinez Rocio 496
23 Mensa Stefano 617
12 Micheli Clara 693
5 Milillo Giuseppe 678
42 Mineo Vincenzo 689
31 Miozzo Stefano 798
59 Monaco Paolo 647
61 Nozawa Keigo 543
45 Palmieri Sara 754
27 Pappalardo Gaetano 763
38 Rago Gino 739
54 Raimondo Laurent 716
4 Romano Alfredo Giacomo 676
57 Rossino Filippo 693
58 Scalia Giuseppe Manuele 627
66 Sciolti Francesca 672
19 Segato Elia 677
30 Sorvillo Michele 748
37 Sozio Mario 677
52 Specchio Matteo 715
53 Tolu Cristian 724
17 Torre Valerio Luca 644
2 Uberti Virgilio 561
21 Vaccarella Daniele 707
39 Vassallo Domenico 807
3 Veloce Imma 688
48 Villalba Miguel Leonardo 692
40 Villani Matteo 764
8 Zaja Maurizio 736



REGOLAMENTO PIZZE SENZA GLUTINE 2017

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. La “Pizza senza Glutine” si svolgerà lunedì 8 e martedì 9 maggio 2017. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati perosnali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione, o gruppo, oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. E’ comunque consigliato avere un copricapo ed una divisa adeguata. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

5. Il tema dei Giochi, per le gare gastronomiche, è "Pizza fantasia". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le focacce.

6. La gara di “Pizza senza Glutine” si svolgerà su forni elettrici.

7. Tutti gli ingredienti della pizza dovranno tassativamente essere privi di glutine. L’Organizzazione controllerà l’idoneità dei prodotti per l’impasto verificando la presenza della dicitura “senza glutine” in etichetta. Per quanto riguarda la farcitura, sia nel caso di composti preparati precedentemente che in sede di gara, sarà necessario fornire al controllo le etichette di tutti gli ingredienti con l’indicazione “senza glutine”. Si raccomanda inoltre il rispetto delle norme igieniche previste1 per evitare eventuali contaminazioni durante la preparazione e/o il trasporto di tali cibi. Per quanto riguarda i partecipanti non italiani, sarà cura di ognuno di loro fornire all’organizzazione prova che i prodotti usati non contengono glutine in base alle regole internazionali vigenti. Ogni partecipante è tenuto a portare con sé qualsiasi attrezzatura possa servirgli.

8. Il concorrente potrà portarsi la propria pallina di pasta già confezionata, garantendo la sicurezza del prodotto che sarà verificata dal personale dell’Organizzazione (Giudice al forno) oppure gli sarà messo a disposizione un laboratorio esclusivo per la Pizza senza Glutine per poter fare l’impasto. Ogni concorrente userà i propri prodotti. L’Organizzazione fornirà solo gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale, e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

9. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto di presentazione (entro un tempo massimo di 15 minuti). La pizza verrà quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria. Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione e non potrà spostarsi fino alla fine della propria competizione. La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica.

10. I Giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste; il Giudice al forno attribuirà un voto da 1 a 100 per la preparazione al forno (vedi professionalità e conoscenza delle teorie sulla preparazione per garantire la sicurezza del prodotto senza glutine). I voti dati da ogni Giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

11. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

12. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

13. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione, dopo la fine del Campionato, presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

14 L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

15. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
Pizza in Teglia

Pizza in Teglia

Risultati e classifiche

Primi 10 classificati

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
22 Mottola Biagio 820
66 Passerini Yuri 809
70 Lapolla Giuseppe 802
52 Kawaguchi Mateo 794
71 Tofani Maria 785
51 Barletta Carmine 776
17 Garcin Yoan 772
23 Valverde Cesare 771
60 Episcopo Clara 770
27 La Rosa Riccardo 770
56 Sposato Domenico 765


Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
21 Abbiati Paolo 607
19 Alberti Mario 657
3 Amicone Marco 677
2 Amsili Avi 687
51 Barletta Carmine 776
20 Baronciani Marco 718
8 Bhuiyan Sumon 737
63 Boniolo Mirko 715
62 Bozzo Maurizio 650
53 Bressan Giuliano 725
39 Brunetti Bruno 672
64 Calaon Gianni 695
68 Calvo Natale 670
65 Cannizzaro Carmela 747
6 Cassone Felice 660
47 Cataldo Paul 718
67 Collovigh Lorenzo 722
35 Corrado Martini 674
5 D'alessandro Cav. Lucido 634
37 D'intino Angelo 692
13 Davila Diego Omar 713
24 De Marco Dante 704
28 Di Marzo Ignazio 594
1 Donnarumma Agostino 501
18 Dubeneckaja Inesa 586
60 Episcopo Clara 770
34 Felici Giansante 691
36 Garbarino Cristiano 705
17 Garcin Yoan 772
7 Gil Pablo Gustavo 679
41 Giordano Leonardo 492
32 Grilli Paolo 752
10 Guidi Marco 740
46 Hasselknippe Bodil 630
52 Kawaguchi Mateo 794
42 La Marca Michael 647
27 La Rosa Riccardo 770
70 Lapolla Giuseppe 802
58 Laurito Cosmino 757
29 Lioniello Salvatore - 1995 646
38 Mannino Massimo 663
9 Mercuro Jacopo 741
12 Monni Camilla 609
22 Mottola Biagio 820
15 Palmieri Filomena 635
57 Paoletti Innocenzo 561
66 Passerini Yuri 809
33 Pintaudi Giuseppe 724
72 Polce Luca 675
11 Polidori Ferdinando 698
44 Rago Lenny 671
69 Raimondo Laurent 674
43 Rosch Kyle 409
48 Scott Anthony 636
26 Segato Diego 748
16 Seragusa Alessandro 664
40 Sommers Dave 602
30 Sorvillo Michele 698
45 Spadoni Antonio 694
56 Sposato Domenico 765
71 Tofani Maria 785
31 Tonarelli Federico 756
25 Torre Valerio Luca 761
54 Valleriani Ilaria 731
23 Valverde Cesare 771
4 Verrand Michel 616
14 Villalba Miguel Leonardo 636
50 Visinoni Federico 760
61 Zahmoun Ilham 705
59 Zucaro Dominique 742



REGOLAMENTO GARE 2017 – PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare lunedì 8 oppure martedì 9 maggio 2017 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. E’ comunque consigliato avere un copricapo ed una divisa adeguata. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

5. Il tema dei Giochi, per le gare gastronomiche, è "Pizza fantasia". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le focacce.

6. La gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. Le gare di “Pizza in Pala” e di “Pizza in Teglia” si svolgeranno su forni elettrici.

7. Ogni concorrente userà i propri prodotti. L’Organizzazione fornirà solo gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

8. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto di presentazione (entro un tempo massimo di 15 minuti per la “Pizza Classica” e “Napoletana STG”, di 30 minuti per la “Pizza in Teglia” e 20 minuti per la “Pizza in Pala”). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria. La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica. Per la “Pizza in Teglia” è vietato utilizzare impasti precotti in laboratori esterni. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni ed anche la lievitazione, se necessaria, dovrà essere approntata previo accordo con il giudice di gara, su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti della gara di “Pizza Napoletana STG” devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG disponibile al sito www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2345 e depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide solo per la categoria “Pizza Classica”. La “Pizza in Pala” dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. I concorrenti avranno 20 minuti di tempo per preparare, cuocere e presentare ai giudici la pizza. La “Pizza in Pala” non potrà essere tagliata e farcita come una focaccia e dovrà essere presentata alla giuria su un proprio piatto o tagliere.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

12. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

13. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

14. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
Pizza Napoletana STG

Pizza Napoletana STG

Risultati e classifiche

I vincitori

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
60 Mansi Biagio 805
12 Garofalo Roberto 766
37 Kojima Takafumi 759

 

Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
40 Abouelhaitham Sameh Mohamed 680*
35 Adinolfi Francesco 726*
43 Amendola Ivo 716
4 Amgad Nakhla Amgad 703*
5 Aziz Sherif 566*
52 Bicchierai Ludovic 659*
67 Blom Marthinus 609*
71 Borrelli Raffaele 632
22 Bucci Giuliano 753
6 Carozza Michele 540
57 Cassiano Francesco 556*
61 Cassiano Gaia 659
31 Cavarretta Rosario 609
48 Circhirillo Michele 635
24 Civiello Roberto 706
26 Corsi Elio 660
10 Cotza Stefano 583
42 Crocitta Fabrizio 625*
13 D'amelio Michele 613
49 Davila Diego Omar 603
44 De Giacomi Mariano 700
58 De Rosa Christian 651
36 De Vita Francesco 592
28 Di Blasi Giuseppe 619
65 Eguchi Hironobu 646*
69 Fuso Marco 739
12 Garofalo Roberto 766
51 Gentile Sebastiano 701
1 Ghirardelli Nicola 537
39 Giordano Mario 612
8 Giuliani Francesco 553
18 Granata Leonardo 695
15 Grasso Guillaume 573*
27 Guarniera Antonio 675
21 Guida Arcangelo 644
41 Haider Ali 641*
7 Harizi Laorenc 542*
29 Ianniello Giovanni 530
64 Iwasawa Masakazu 583*
37 Kojima Takafumi 759
54 Leo Michele 655*
32 Lioniello Salvatore - 1995 561
46 Maglione Giuseppe 727
66 Mansi Aniello 719
60 Mansi Biagio 805
34 Mansi Vincenzo 707
45 Manzo Gabriele 675
2 Maraniello Giuseppe 607*
9 Marrazzo Carmine 696
47 Martellino Mario 767*
59 Minicozzi Stefania 719
3 Montefusco Ivan 636*
16 Mormile Yoann Pasquale Max 575
53 Napoletano Saverio 672
63 Noma Yusuke 595*
17 Nussel Raanan Yossi 608*
55 Pannella Cuono 723
11 Petricciuolo Ciro 581
20 Rosolia Livio 616
23 Segato Eros 664
33 Sorvillo Michele 602
68 Specchio Matteo 670
30 Spinelli Roberto 535
19 Tachikawa Takumi 602
70 Tangredi Alfonso 632
56 Vassallo Domenico 622
38 Vidone Francesco 690
50 Villalba Miguel Leonardo 709
25 Vittorio Alessandro 652
62 Watanabe Makoto 570
14 Zullo Simone 650


L'Organizzazione si è avvalsa di un ulteriore controllo esterno incaricando uno degli enti di certificazione indicati dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
L'asterisco accanto al numero di gara segnala anche minime discrepanze rispetto a quanto previsto dal disciplinare.


REGOLAMENTO GARE 2017 – PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare lunedì 8 oppure martedì 9 maggio 2017 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. E’ comunque consigliato avere un copricapo ed una divisa adeguata. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

5. Il tema dei Giochi, per le gare gastronomiche, è "Pizza fantasia". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le focacce.

6. La gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. Le gare di “Pizza in Pala” e di “Pizza in Teglia” si svolgeranno su forni elettrici.

7. Ogni concorrente userà i propri prodotti. L’Organizzazione fornirà solo gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

8. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto di presentazione (entro un tempo massimo di 15 minuti per la “Pizza Classica” e “Napoletana STG”, di 30 minuti per la “Pizza in Teglia” e 20 minuti per la “Pizza in Pala”). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria. La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica. Per la “Pizza in Teglia” è vietato utilizzare impasti precotti in laboratori esterni. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni ed anche la lievitazione, se necessaria, dovrà essere approntata previo accordo con il giudice di gara, su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti della gara di “Pizza Napoletana STG” devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG disponibile al sito www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2345 e depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide solo per la categoria “Pizza Classica”. La “Pizza in Pala” dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. I concorrenti avranno 20 minuti di tempo per preparare, cuocere e presentare ai giudici la pizza. La “Pizza in Pala” non potrà essere tagliata e farcita come una focaccia e dovrà essere presentata alla giuria su un proprio piatto o tagliere.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

12. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

13. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

14. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
Pizza in Pala

Pizza in Pala

Risultati e classifiche

I vincitori

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
64 Miozzo Stefano 859
129 Polce Luca 834
88 Rosso Massimo 803


Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
66 Alberti Mario 650
113 Amaru' Giuseppe 801
60 Amatruda Pietro 0
110 Articolo Salvatore 679
78 Barletta Carmine 712
114 Batzella Nicole 746
72 Belliscioni Luca 760
25 Bellocchio Francesco 687
65 Bergh John 610
117 Bertolucci Alessio 732
100 Boniolo Mirko 718
31 Boselli Fabio 661
98 Bozzo Maurizio 785
83 Bressan Giuliano 749
4 Brunelli Orazio 719
3 Burel Andrea 703
126 Caliolo Alessandro 770
44 Callejon Garcia Arnau 630
19 Campanella Antonio Pio 679
121 Cannizzaro Carmela 739
111 Cannizzo Massimiliano 602
103 Capo Alessandro 751
49 Carianni Alberto 686
21 Cataldo Paul 603
59 Civiello Roberto 669
90 Coppola Leone 725
91 Cristiano Angelo 754
22 Cua Gianluca 600
108 Cusumano Nicolò 664
29 Davila Diego Omar 762
104 De Angelis Luca 749
80 De Marco Dante 732
86 De Silvestri Federico 705
76 De Turris Antonino 717
87 Demetrio Antonio Trofino 741
48 Di Blasi Giuseppe 714
53 Di Marzo Ignazio 735
18 Di Meo Giuseppe 705
9 Di Salvatore Moreno 581
20 Dilucia Giovanni 556
2 Donnarumma Agostino 510
42 Douimry Mehdi 743
122 Esposito Giuseppe 678
116 Ferlito Lucio 764
30 Ferrarini Sergio 640
92 Finazzi Matteo 609
52 Fini Abramo 769
127 Florio Vincenzo 761
106 Fornasiero Nicoletta 711
71 Fotia Marcello 731
67 Franceschini Gianni 682
95 Francesco Gusai 776
36 Fronzi Foster 635
37 Furlanetto Fabio 597
102 Fuso Marco 648
68 Giordano Leonardo 728
11 Giuliani Francesco 720
45 Gonzaga Caparos Cindy 671
39 Grilli Paolo 651
70 Haider Ali 647
1 Hajmeli Antoneta 731
50 Iodice Francesco 696
109 Kalemaj Drini 639
15 La Bella Alfredo 626
69 La Marca Michael 689
115 La Rosa Riccardo 792
51 Lanza Luca 756
123 Lapolla Giuseppe 743
55 Lioniello Salvatore - 1995 643
14 Lobascio Armando 634
40 Magnetti Matteo 646
112 Mallia Carmelo 766
107 Mansi Aniello 743
82 Marini Filippo 706
35 Mastrantonio Simone 734
17 Matarazzo Mario 610
75 Mazzola Manuele 682
85 Michel Laurent 697
47 Mignini Fabrizio 720
6 Mineo Vincenzo 677
64 Miozzo Stefano 859
125 Mirabella Giuseppe 627
27 Ortigoza Ezequiel David 728
24 Pacelli Daniele 697
7 Paduano Giuseppe 703
32 Palmieri Filomena 742
119 Passerini Yuri 766
33 Pastiu Dragos Dan 721
46 Persiani Cristiano 596
62 Pintaudi Giuseppe 668
81 Pizzo Simone 656
129 Polce Luca 834
118 Raimondo Laurent 736
10 Reale Manuel 699
43 Ribera Nicolas 659
94 Rios Rios Efren Onofre 677
61 Rossini Paolo 780
96 Rossino Filippo 722
88 Rosso Massimo 803
5 Ruocco Carlo 674
124 Russo Alfio 788
38 Russo Simone 724
84 Sabbatini Giorgio 780
99 Scalia Giuseppe Manuele 763
41 Segato Diego 716
89 Seghari Farid 734
63 Simone Roberto 785
8 Smokevitch Jeff 640
128 Soave Francesco 692
79 Solorzano Ardon Walther 725
56 Sorvillo Michele 727
73 Szabadfi Szabolcs 717
34 Tola Gianluca 648
93 Tolu Cristian 605
58 Tonarelli Federico 659
101 Torre Valerio Luca 748
16 Troiano Anthony 643
120 Trovarello Andrea 744
105 Vaccarella Daniele 735
13 Valverde Cesare 609
57 Verrand Michel 736
28 Villalba Miguel Leonardo 619
54 Villani Giuseppe 698
74 Villani Matteo 699
77 Vitagliano Orlando 563
23 Vitelli Luca 628
97 Zhang Fengwu 685
12 Zozzaro John 706



REGOLAMENTO GARE 2017 – PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare lunedì 8 oppure martedì 9 maggio 2017 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. E’ comunque consigliato avere un copricapo ed una divisa adeguata. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

5. Il tema dei Giochi, per le gare gastronomiche, è "Pizza fantasia". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le focacce.

6. La gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. Le gare di “Pizza in Pala” e di “Pizza in Teglia” si svolgeranno su forni elettrici.

7. Ogni concorrente userà i propri prodotti. L’Organizzazione fornirà solo gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

8. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto di presentazione (entro un tempo massimo di 15 minuti per la “Pizza Classica” e “Napoletana STG”, di 30 minuti per la “Pizza in Teglia” e 20 minuti per la “Pizza in Pala”). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria. La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica. Per la “Pizza in Teglia” è vietato utilizzare impasti precotti in laboratori esterni. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni ed anche la lievitazione, se necessaria, dovrà essere approntata previo accordo con il giudice di gara, su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti della gara di “Pizza Napoletana STG” devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG disponibile al sito www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2345 e depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide solo per la categoria “Pizza Classica”. La “Pizza in Pala” dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. I concorrenti avranno 20 minuti di tempo per preparare, cuocere e presentare ai giudici la pizza. La “Pizza in Pala” non potrà essere tagliata e farcita come una focaccia e dovrà essere presentata alla giuria su un proprio piatto o tagliere.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

12. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

13. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

14. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
Pizza più larga

Pizza più larga

Risultati e classifiche

I vincitori

 N. GARA  COGNOME E NOME DIMENSIONE
4 Pasini Daniele 107,25
36 Diodato Pasquale 98,00
30 Bandinelli Andrea 97,00
32 Nardin Dario 95,75
37 Bartolo Gallo Luigi 94,50
49 Borrelli Raffaele 94,50
7 Amendola Giuseppe 89,50
9 Ben Romdhane Hamdi 87,30
18 Carianni Alberto 86,85
48 Fuso Marco 86,50
38 Sommers Dave 85,00

 

Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME Dimensione
7 Amendola Giuseppe 89,50
30 Bandinelli Andrea 97,00
44 Barletta Carmine 84,00
37 Bartolo Gallo Luigi 94,50
9 Ben Romdhane Hamdi 87,30
49 Borrelli Raffaele 94,50
18 Carianni Alberto 86,85
39 Commazzetto Marco 81,90
45 Coppola Leone 78,50
43 D'arrigo Marco 83,00
19 De Carolis Giampaolo 73,05
53 De Rosa Raffaele 70,25
36 Diodato Pasquale 98,00
42 Esposito Giuseppe 84,20
52 François Claude 70,00
48 Fuso Marco 86,50
8 Giuliani Francesco 74,75
10 Giuliani Giuseppe 77,35
50 Lioniello Salvatore - 1995 83,75
34 Mansi Biagio 80,25
32 Nardin Dario 95,75
29 Nazir Lewis Giorgio 84,50
4 Pasini Daniele 107,25
24 Rotolo Mitchell 79,00
11 Sokolov Anton 83,15
38 Sommers Dave 85,00
28 Sposato Domenico 79,35
40 Tomasello Tonino 80,75
25 Whisker David 74,00
2 Zani Alessandro 80,95



REGOLAMENTO LA PIZZA PIU’ LARGA

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

4. Il concorrente dovrà essere presente in Segreteria, al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara, il giorno 10 maggio 2017, tassativamente alle ore 9.00.

5. Verrà fornita dall’Organizzazione una pagnotta di grammi 500.

6. Al via del Giudice di Gara il concorrente avrà 5 (cinque) minuti di tempo complessivi a disposizione per completare l’esercizio esclusivamente a mano. Nel momento in cui la pasta verrà appoggiata a terra non potrà più essere risollevata e anche se non saranno ancora terminati i cinque minuti, il concorrente avrà solo 10 secondi per sistemarla nella maniera ottimale.

7. Il disco di pasta non dovrà presentare buchi; sarà consentito effettuare eventuali riparazioni.

8. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

9. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

10. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare del Campionato Mondiale della Pizza 2017, per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

11. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
Pizza a Due

Pizza a Due

Risultati e classifiche

I vincitori

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
40 Minelli Roberto (con Michele Lasco) 1249
39 Ghani Ali (con Jerome Jouadé) 1201
29 Rossi Stefano (con Luigi Cambiaso) 1147


Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
32 Amatruda Pietro (con Fabio Lessi) 1078
69 Anezinos Costantino (con Kyle Rosch) 829
75 Archat Stephane Angelo (con Nicolas Durif) 960
59 Ariotti Andrea (con Giuseppe Camatel) 1057
77 Baraldo Manuel (con Nicoletta Fornasiero) 1080
56 Bicchierai Ludovic (con Christophe Roucher) 1020
78 Calaon Gianni (con Davide Piva) 1093
57 Caliolo Alessandro (con Vincenzo Florio) 966
17 Carletti Lorenzo (con Giuseppe Cravero) 832
30 Casani Franco (con Sigrid Potvin) 687
34 Casiddu Pietro (con Chessa Bruno) 974
5 Castaignede Laurent (con Endoo Suwannaphum-castaignede) 991
38 Cossu Angelo (con Roberto Cavallo) 922
76 Costanzo Massimo (con Giovanni Uva) 773
4 Crisafi Filippo (con Manuel Cavalieri) 812
63 Davila Diego Omar (con Javier Gustavo Labaké) 864
65 De Bellis Alessandra (con Filippo De Bellis) 1006
62 De Silvestri Federico (con Luca Nanni) 1116
55 Di Matteo Raffaele (con Luigi Buonocore) 905
22 Favero Daniel (con Fabrizio Favero) 930
41 Ferlito Lucio (con Giuseppe Esposito) 1007
20 Ferrarini Sergio (con Luca Ferrari) 918
28 Ferraro Antonio (con Natascha Noia Noia) 1084
31 Filippone Andrea (con Silvio Villanti) 994
68 Garcia Alex (con Dan Ucello) 865
50 Garcin Yoan (con Elodie Garcin) 959
39 Ghani Ali (con Jerome Jouadé) 1201
70 Haider Ali (con Leonardo Giordano) 778
6 Hajmeli Antoneta (con Andrea Vescovo) 952
67 Hernandez Brian (con Daniel Perea) 789
15 Hoxha Alban (con Francesco Marchionna) 974
25 La Grotteria Nicolino (con Denis Metaev) 867
72 La Marca Michael (con Jamie Culliton) 826
54 La Rosa Riccardo (con Fernando Lorenzetti) 1031
21 Lampis Luca (con Eugenio Schirru) 832
14 Lapolla Giuseppe (con Paolo Carabetta) 920
60 Laurito Cosmino (con Claude Francois) 968
74 Lavista Marco (con Fabio Sebastiani) 1090
52 Leombruni Dorothee (con John Bergh) 848
24 Licata Marco (con Benjamin Bugand-ydais) 796
23 Lioniello Salvatore - 1988 (con Medhi Douimry) 1085
19 Lombardo Daniele (con Maurizio Lombardo) 882
10 Longo Alvise (con Mislimov Muslim) 1023
48 Lory Frank (con Frederic Gallizio) 802
16 Madeo Pierluigi (con Gianfranco Simonetti) 795
51 Marconi Anna Maria (con Abramo Fini) 1033
18 Marquina Ruiz Gustavo (con Jesus Marquina Cepeda) 920
7 Matarazzo Mario (con Durante Giovanni) 884
43 Mazet Alexandre (con Matthieu Guillotin) 972
33 Meyer Laura (con Jeff Smokevitch) 984
45 Mezzero Antonio (con Paolino Bucca) 765
49 Michel Alain (con Medhi Belkessa) 1035
40 Minelli Roberto (con Michele Lasco) 1249
27 Mohamed Mandouh Mohamed Fathi (con Dario Caccavo) 875
58 Moro Pasquale (con Lucia Tellone) 1037
61 Parise Jody (con Luiz Hermano Alves Ferreira) 982
47 Pino Rocco (con Anthony ( Blind Chef ) Andaloro) 985
9 Polichetti Andrea (con Piero Milione) 917
73 Rago Gino (con John Coletta) 889
64 Raimondo Laurent (con Dominique Zucaro) 964
71 Rago Lenny (con Bruno Brunetti) 804
12 Rogari Michele (con Daniele Michelangeli) 1065
2 Rossi Andrea (con Benedetto Sciuto) 1019
29 Rossi Stefano (con Luigi Cambiaso) 1147
42 Rossino Filippo (con Giuseppe Pennella) 962
36 Schelin Tobias (con Dragan Codrin Mihai) 955
66 Scialpi Giulio (con Angelo Gentile) 775
46 Scollo Abeti Salvatore (con Giuseppe Giallongo) 929
13 Signorile Damiano (con Gaetano Dolgetta) 1089
44 Tolu Cristian (con Carlo Biggio) 846
79 Torre Valerio Luca (con Roberto Valbuzzi) 1057
1 Toscani Pierluigi (con Francesco Cotelli) 844
35 Troiano Anthony (con Brennon Kincade) 830
3 Uberti Virgilio (con Gianluca Zorzi) 928
26 Veloce Imma (con Vincenzo Varlese) 940
53 Villani Giuseppe (con Alessio Bertolucci) 1010
8 Zahmoun Ilham (con Antonio Panza) 924



REGOLAMENTO GARA PIZZA A DUE 2017

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. I concorrenti della “Pizza a Due” possono scegliere di gareggiare lunedì 8, martedì 9 oppure mercoledì 10 maggio 2017 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei dati personali di entrambi i concorrenti, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna coppia con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 320,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 300,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 350,00 per iscrizione telefonica ed Euro 330,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 380,00 per iscrizione telefonica ed Euro 360,00 per iscrizione online. In caso in cui la coppia di concorrenti partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. E’ comunque consigliato avere un copricapo ed una divisa adeguata. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

5. Il tema dei Giochi, per le gare gastronomiche, è "Pizza fantasia". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. La “Pizza a Due” sarà giudicata anche in base all’INNOVAZIONE nell’abbinamento degli ingredienti di farcitura. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le focacce.

6. La gara di “Pizza a Due” si svolgerà su forni elettrici.

7. Ogni concorrente userà i propri prodotti. L’Organizzazione fornirà solo gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

8. Per la Pizza a Due, pizzaiolo e cuoco parteciperanno assieme alla gara. Il pizzaiolo penserà a realizzare e cuocere il migliore impasto possibile mentre il cuoco penserà alla ricetta da creare e mettere sulla pizza. Preparazione degli ingredienti e farcitura della pizza dovranno essere preferibilmente a vista della giuria. Il tempo per la gara sarà di 20 minuti ed il cuoco avrà a disposizione due piastre ad induzione con relative padelle per preparare gli ingredienti della farcitura. Durante la gara i due concorrenti occuperanno la propria postazione al forno e non potranno spostarsi finché la pizza non sarà pronta. Una volta che la pizza sarà pronta, i due concorrenti assieme la presenteranno alla giuria alla quale spiegheranno come è stata preparata, la ricetta del cuoco ed altre particolarità che vorranno illustrare. A questo punto la taglieranno e ne porgeranno una fetta a ciascun giudice il quale giudicherà in base alla cottura, al gusto e all'innovazione nell’abbinamento degli ingredienti di farcitura. In precedenza il giudice al forno avrà dato il suo punteggio riguardante la professionalità dei concorrenti, divisa indossata, scaltrezza, velocità, precisione, pulizia e tecnica di preparazione, rispetto dei tempi. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica. I concorrenti non potranno avvicinarsi al tavolo delle giurie prima della presentazione della propria pizza pena la squalifica. Il cuoco dovrà presentare un documento attestante la professione di cuoco oppure firmare una dichiarazione nella quale afferma di essere in attività e di lavorare in qualità di cuoco.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

11. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione, esclusivamente solo dopo la fine del Campionato, presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

12. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

13. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare l’organizzazione della manifestazione stessa.
Pizzaiolo più veloce

Pizzaiolo più veloce

Risultati e classifiche

I vincitori

 N. GARA  COGNOME E NOME TEMPO
7 Amendola Giuseppe 00:49:31
49 Borrelli Raffaele 00:58:32
12 Bonazza Luca 01:00:84
34 Mansi Biagio 01:03:76
9 Ben Romdhane Hamdi 01:04:40
4 Pasini Daniele 01:06:50
13 Traspedini Saverio 01:16:46
24 Rotolo Mitchell 01:19:68
45 Coppola Leone 01:20:40
40 Tomasello Tonino 01:27:14


Tutti i concorrenti in ordine alfabetico

 N. GARA  COGNOME E NOME TEMPO
7 Amendola Giuseppe 00:49:31
30 Bandinelli Andrea 01:29:42
44 Barletta Carmine 01:36:10
9 Ben Romdhane Hamdi 01:04:40
12 Bonazza Luca 01:00:84
49 Borrelli Raffaele 00:58:32
14 Cesca Andrea 01:40:65
45 Coppola Leone 01:20:40
20 Gil Pablo Gustavo 02:16:38
10 Giuliani Giuseppe 02:15:06
41 Ianniello Giovanni 02:08:02
26 Izzo Angelo 01:51:78
34 Mansi Biagio 01:03:76
23 Marini Daniele 02:36:32
21 Martin Laurent 01:36:62
15 Mollica Armando 02:02:51
1 Musto Antonio 03:00:00
6 Nasta Aniello Daniele 02:40:75
27 Parise Jody 02:02:08
4 Pasini Daniele 01:06:50
47 Rios Rios Efren Onofre 03:00:31
51 Rossino Filippo 01:40:22
24 Rotolo Mitchell 01:19:68
38 Sommers Dave 01:39:50
28 Sposato Domenico 01:31:18
17 Tasdemir Hatem 02:02:55
40 Tomasello Tonino 01:27:14
13 Traspedini Saverio 01:16:46
35 Trinchera Tonio 01:40:50
5 Vecchiesso Giovanni 01:59:77
22 Viola Fabrizio 02:15:06
25 Whisker David 01:50:73
33 Zahmoun Ilham 01:41:40



REGOLAMENTO VELOCITA’

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

4. Il concorrente dovrà essere presente in Segreteria, al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara, il giorno 10 maggio 2017, tassativamente alle ore 9.00.

5. L’esercizio consiste nell’allargare il più velocemente possibile n. 5 (cinque) dischi di pasta, forniti dall’Organizzazione, del peso di grammi 200 l’uno, al via del giudice di gara.

6. Il disco dovrà coprire completamente le apposite retine di controllo di cm. 30 di diametro; in caso contrario saranno costretti dal giudice di gara a chiudere eventuali fori o ad allargare il disco fino al raggiungimento delle dimensioni richieste.

7. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

8. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

9. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare del Campionato Mondiale della Pizza 2017, per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

10. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
Trofeo Heinz Beck

Trofeo Heinz Beck

Risultati e classifiche

I vincitori

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. FINALE
14 Parentignoti Tancredi 3969
4 Vingiano Gennaro 3830
10 Bosco Christian 3575


Gli altri finalisti – Premio speciale della giuria

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. FINALE
9 Hirose Kimihiko 3330
8 Noma Yusuke 2618


Risultati della gara di TROFEO HEINZ BECK VINO del 2017

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
10 Bosco Christian 340
14 Parentignoti Tancredi 330
4 Vingiano Gennaro 315
7 Casiddu Pietro 310
13 Caliolo Alessandro 305
3 Falavigna Franceschino 290
5 Baraldo Manuel 275
11 De Bellis Filippo 270
15 Di Marzo Katiuscia 248
1 Mone Annamaria 240



TROFEO HEINZ BECK “I PRIMI… IN PIZZERIA”

il regolamento

L’illustre chef Heinz Beck, gratificato di tre stelle Michelin, presiederà una giuria altamente qualificata che assegnerà il titolo del “Miglior primo piatto…in pizzeria”. Il primo piatto potrà essere a libera fantasia, sia utilizzando riso, pasta fresca, secca o ripiena. Le ricette verranno selezionate da una commissione che sceglierà le proposte più interessanti pervenute in redazione. I cuochi prescelti verranno contattati telefonicamente per essere invitati a partecipare alle selezioni del concorso nelle date dell’8 e 9 maggio 2017 durante il Campionato Mondiale della Pizza 2017 a Parma.

Tutti i partecipanti dovranno portare gli ingredienti necessari a preparare la ricetta iscritta al concorso, da presentare in cinque assaggi per i componenti della giuria e per poterla ripetere qualora si passasse alla fase finale della competizione. Il tempo a loro disposizione sarà di 30 minuti. Il piatto dovrà essere preparato completamente durante la gara, alla presenza dei giudici. Sarà severamente vietato offrire omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica. I concorrenti potranno avere un aiutante che però non parteciperà alla preparazione. Le attrezzature a disposizione saranno un cuoci pasta, due piastre ad induzione ed un forno. Nelle due giornate di gara verranno selezionati i piatti che avranno ottenuto i 5 punteggi più alti e che parteciperanno alla finalissima mercoledì 10 maggio. Alla finalissima si dovrà ripetere esattamente la ricetta con la quale si è vinta la selezione. All’interno del concorso ci sarà un premio speciale per l’abbinamento cibo-vino, la cui partecipazione non sarà obbligatoria. I cuochi verranno giudicati con un punteggio compreso tra 1 e 100 per ciascuna delle seguenti caratteristiche: - originalità - rispetto delle tradizioni - esecuzione - igiene - tecnica - professionalità - aspetto estetico - gusto - equilibrio Per l’abbinamento cibo-vino ci sarà un punteggio a parte anch’esso compreso tra 1 e 100.

Si accetteranno solo le ricette pervenute all’Organizzazione tramite mail all’indirizzo info@campionatomondialedellapizza.it o fax al numero + 39 421 83178 o consegnate personalmente. Oltre alla ricetta dovrete specificare: nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo di residenza, numero di telefono, ragione sociale del ristorante-pizzeria presso il quale lavorate, relativo numero di telefono ed inviare almeno 2 foto del piatto pronto. Qualora non ci siano tutte le informazioni richieste la domanda non sarà presa in esame. La quota di iscrizione è di Euro 150,00. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

I concorrenti dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione e ritirare il numero di gara.

I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione, o gruppo, oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. E’ comunque consigliato avere un copricapo ed una divisa adeguata. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da cuoco privi di marchi commerciali di qualsiasi genere.

Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione, esclusivamente solo dopo la fine del Campionato, presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.
World Pizza Team

World Pizza Team

Regolamento

Il vincitore

SQUADRA VALUTAZIONE TOTALE  
Team Penelope 4246


Tutti gli altri team

SQUADRA VALUTAZIONE TOTALE  
Mani in Pasta 4147
Friends of Pizza 4015
Yep'a Pizza!!! 3886
Liguri Apuani 3879
Fédération des pizzaiolo de France 3833
Gli amici della pizza 3798
Apisa 3788
Liguri Apuani 2 3716
U.S. Pizza Team 3683
Pizza World 3678
Pizza Champs 3644
I garganici 3631
Accademia della chef di pizza a regola d'arte 3529


The World Pizza Team 2017: CREA LA TUA SQUADRA!

Il team dovrà essere composto da 6 concorrenti già iscritti al Campionato. Un delegato tra questi 6 dovrà iscrivere la squadra comunicandolo all’Organizzazione. La squadra dovrà avere un nome che la identifichi e il nome dovrà avere l’approvazione dell’Organizzatore del Campionato Mondiale della Pizza. Il team dovrà dichiarare al momento dell’iscrizione l’abbinamento concorrente/categoria. La squadra dovrà essere quindi composta da:

• un concorrente per la gara di Pizza Classica
• un concorrente per la gara di Pizza In Teglia
• un concorrente per la gara di Pizza In Pala
• un concorrente per la gara di Pizza Senza Glutine
• due concorrenti per la gara di Pizza a Due

Il punteggio del team verrà calcolato sommando tra loro i punteggi ottenuti dai singoli concorrenti abbinati ognuno per la categoria preventivamente dichiarata. VINCE LA SQUADRA CHE OTTERRA’ IL PUNTEGGIO TOTALE PIU’ ELEVATO. I concorrenti componenti la squadra continueranno a partecipare anche come singoli iscritti alla categoria abbinata ed eventualmente ad altre categorie a cui partecipino, con il proprio punteggio individuale. I componenti della squadra non possono essere modificati. Le iscrizioni delle squadre saranno ritenute idonee qualora ne venga data comunicazione ufficiale all'Organizzazione entro 30 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.
Pizza Triathlon e Gare per Nazione

Pizza Triathlon e Gare per Nazione

Regolamento

Il vincitore

COGNOME E NOME VALUTAZIONE TOTALE
Miozzo Stefano 2382


Risultati per Nazione

Nazione N. Gara Nome Cognome Valutazione
Albania 396 Abdushi Elvis 772
Argentina 52 Kawaguchi Mateo 794
Australia 100 Zecca Ivan 711
Austria 327 Granata Leonardo 723
Bangladesh 8 Bhuiyan Sumon 737
Belgio 280 Wainstok Steeven 731
Bulgaria 210 Parvanov Tsvetelin Borislavov 718
Cina 273 Yaqui Liu 704
Costa Rica 127 Florio Vincenzo 761
Danimarca 37 Sozio Mario 677
Egitto 40 Abouelhaitham Sameh Mohamed 680
Francia 238 Guglielmi Franck 799
Gambia 354 Sady Lamin 652
Germania 302 Musev Sibin 763
Giappone 37 Kojima Takafumi 759
Grecia 300 Stamatakis Vasileios 729
India 70 Haider Ali 647
Iraq 437 Mohammadi Ali 663
Irlanda 40 Magnetti Matteo 646
Israele 80 Nussel Raanan Yossi 709
Lituania 216 Dubeneckaja Inesa 704
Lussemburgo 400 Soares Faria Miguel 750
Macedonia 261 Jovanovski Zoran 641
Madagascar 104 Feracho Aline 565
Malta 287 Petricciuolo Ciro 693
Messico 99 Scalia Giuseppe Manuele 763
Monaco 293 Pigneri Giovanni 745
Norvegia 49 Corsi Elio 799
Paesi Bassi 417 Bandelli Sergio 686
Pakistan 336 Muhammad Imran 636
Paraguay 304 Cabrera Perez Pablino 697
Portogallo 430 Almeida Fernando 734
Regno Unito 69 Fuso Marco 739
Romania 332 Preda Daniela 692
Russia 3 La Grotteria Nicolino 550
Spagna 308 Marquina Martinez Rocio 750
Stati Uniti 224 Uccello Dan 744
Svezia 315 Zana Aziz Mohammad 731
Svizzera 366 Cristiano Angelo 782
Tunisia 131 Boukha Seif 629
Turchia 230 Ozkeskinler Tuncay 656
Ungheria 73 Szabadfi Szabolcs 717
Vietnam 10 Reale Manuel 699



REGOLAMENTO GARE 2017 – PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2017, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 2 gennaio 2017 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare lunedì 8 oppure martedì 9 maggio 2017 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 160,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 28/02/2017. Dal 1° al 31 marzo il costo sarà di euro 175,00 per iscrizione telefonica ed Euro 165,00 per iscrizione online. Dal 1° Aprile e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 180,00 per iscrizione online. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione. La richiesta d’iscrizione da parte del concorrente vale come accettazione del regolamento e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. E’ comunque consigliato avere un copricapo ed una divisa adeguata. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

5. Il tema dei Giochi, per le gare gastronomiche, è "Pizza fantasia". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le focacce.

6. La gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. Le gare di “Pizza in Pala” e di “Pizza in Teglia” si svolgeranno su forni elettrici.

7. Ogni concorrente userà i propri prodotti. L’Organizzazione fornirà solo gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

8. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto di presentazione (entro un tempo massimo di 15 minuti per la “Pizza Classica” e “Napoletana STG”, di 30 minuti per la “Pizza in Teglia” e 20 minuti per la “Pizza in Pala”). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria. La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica. Per la “Pizza in Teglia” è vietato utilizzare impasti precotti in laboratori esterni. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni ed anche la lievitazione, se necessaria, dovrà essere approntata previo accordo con il giudice di gara, su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti della gara di “Pizza Napoletana STG” devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG disponibile al sito www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2345 e depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide solo per la categoria “Pizza Classica”. La “Pizza in Pala” dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. I concorrenti avranno 20 minuti di tempo per preparare, cuocere e presentare ai giudici la pizza. La “Pizza in Pala” non potrà essere tagliata e farcita come una focaccia e dovrà essere presentata alla giuria su un proprio piatto o tagliere.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammesse prove video. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

12. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

13. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

14. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

MAIN SPONSOR 2017

 
LE 5 STAGIONI

LE 5 STAGIONI

SITO

GRECI

GRECI

SITO


SPONSOR 2017

CUPPONE

CUPPONE

SITO

Nome azienda/marchio commerciale
CUPPONE F.LLI SRL

Anno di fondazione: 1963

L’Azienda Cuppone nasce nel 1963 per volontà dei fratelli Lorenzo, Luigi e Paolo Cuppone. Si specializza da subito nella produzione di forni ed attrezzature per la preparazione e la cottura della pizza, sviluppando all’interno dei suoi stabilimenti tutto il processo produttivo, dalla progettazione al prodotto finito, passando dal taglio e la lavorazione delle lamiere grezze, fino all’assemblaggio di tutti i semilavorati e dei componenti elettrici e meccanici. Si sviluppa su una superficie di 3500 mq, occupa 40 dipendenti ed è tutt’ora amministrata dai discendenti diretti dei fondatori. Ad oggi, siamo leader nel settore in Italia e in Europa, stiamo conquistando sempre più vaste quote di mercato negli Stati Uniti e in Russia e ci stiamo affacciando, con ottime prospettive, in Africa, Sud Est Asiatico e Australia. Formiamo costantemente il personale tecnico dei nostri importatori e rivenditori per garantire sempre il massimo dell’assistenza all’utilizzatore finale. Abbiamo in funzione un laboratorio di cottura dove conduciamo in maniera sistematica dei corsi per insegnare il ciclo completo di preparazione e di cottura della pizza con le nostre attrezzature.
Innovazione , qualità e prezzo sono le nostre carte vincenti per acquisire nuovi mercati e consolidare quelli in essere.

Mercati di riferimento:
EUROPA, STATI UNITI , PAESI ARABI; VENEZUELA; MESSICO, AFRICA, EST EUROPA
Sono al Campionato Mondiale della Pizza perché: La scelta di partecipare come sponsor ai Campionati Mondiali della Pizza è supportata dalla visibilità mediatica che una tale manifestazione è in grado di offrire nonché dalla possibilità di far lavorare dei pizzaioli di altissimo livello direttamente sulle nostre attrezzature consapevoli che alla fine, la miglior pubblicità per un prodotto è quella fatta da coloro che poi nella realtà di ogni giorno lo utilizzeranno.
CASTELLIFORNI

CASTELLIFORNI

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
CASTELLIFORNI

Anno di fondazione: 1966

CASTELLIFORNI è una azienda italiana di consolidata tradizione artigianale specializzata nella produzione di forni professionali per pizzeria e pasticceria, settore nel quale, in cinquant’anni di attività, ha acquisito un ruolo di leader competente e prestigioso, sia in ambito nazionale che internazionale. Le consistenti risorse impiegate in ricerca e innovazione, la costante attenzione dedicata all’evoluzione del mercato ed alle esigenze espresse dagli operatori più qualificati, trovano la sintesi in una linea completa di modelli specifici per le diverse applicazioni, tutti caratterizzati da un elevato standard tecnologico e in grado di garantire prestazioni di assoluto rilievo.
Un impegno finalizzato a mantenere elevato lo standard di qualità che contraddistingue ogni singolo forno, rendendolo unico ed inimitabile, capace di sostenere qualsiasi confronto, come peraltro viene testimoniato dal consenso di una clientela sempre più ampia e qualificata.
Attività core:
Professionalità, qualità dei prodotti ed efficienza dei servizi offerti costituiscono l’obiettivo prioritario della filosofia aziendale CASTELLIFORNI, come termine di confronto nel proprio segmento di mercato.
Il programma di produzione comprende una gamma di oltre 25 modelli, con struttura monoblocco o modulare, ad una o più camere sovrapposte, con potenze differenziate da 4 a 30 kw. Tutti i forni sono progettati per rispondere con alte performance ai più diversi contesti operativi, una garanzia costante di efficienza, robustezza e affidabilità, anche in condizioni di produttività sostenuta.
I punti di forza dell'azienda CASTELLIFORNI:
- esperienza trentennale e competenza specifica nel settore dei forni;
- progettazione e costruzione interamente gestite all’interno dell’azienda;
- manifattura artigianale, interamente “made in italy”;
- gamma di modelli differenziati con funzionalità specifiche per le diverse applicazioni;
- ogni modello previsto nella produzione di serie può essere realizzato in dimensioni e con caratteristiche conformate alle specifiche necessità del cliente.
- qualità dei componenti, materiali selezionati e collaudati, soluzioni tecniche innovative ed originali.

Mercati di riferimento:
Le strutture destinate al comparto della moderna ristorazione richiedono l’applicazione di soluzioni tecniche sempre più mirate ed efficaci nel controllo e la gestione dei processi di cottura, non solo per garantire elevati livelli di efficienza, affidabilità e produttività, ma anche per ottenere un adeguato rispetto delle caratteristiche organolettiche, nutritive e qualitative degli alimenti trattati, condizione imprescindibile per corrispondere alle aspettative e ai gusti dei consumatori e determinare quindi il concreto successo del business. Interpretando abilmente i complessi aspetti di queste tematiche, Castelliforni ha saputo sviluppare la propria attività investendo consistenti risorse in ricerca e innovazione, dedicando costante attenzione all’evoluzione del mercato e facendo proprie le esigenze espresse dagli operatori più qualificati. Nell’attuale contesto l’Azienda guarda con interesse e con stimolante entusiasmo ai nuovi scenari che si vanno delineando nel vasto settore della ristorazione, cogliendo positivamente la vitalità delle giovani generazioni di operatori che si inseriscono con brillanti iniziative in un mercato in costante evoluzione, i cui orizzonti si espandono progressivamente in ambiti territoriali sempre più ampi e interessanti. Una sfida al futuro per la quale Castelliforni pone in campo tecnologie d’avanguardia, una struttura aziendale solida ed affidabile, passione e competenza, una storia di imprese e di successi, non ultimo avvalendosi del notevole prestigio e dalla credibilità che il “made in italy” ha saputo affermare ovunque.
È presente al Campionato Mondiale della Pizza perché: Il campionato costituisce per CASTELLIFORNI una vetrina qualificante per la propria immagine commerciale, sia in ambito nazionale che internazionale. E’ il contesto ideale per far conoscere e promuovere “sul campo” le prestazioni dei propri forni, mettendo a disposizione di operatori esigenti uno strumento di lavoro affidabile, in grado di garantire un eccellente risultato nella valorizzazione del loro lavoro. Utlizzando questi forni i partecipanti al campionato hanno l’opportunità di acquisire una immediata familiarità con la gestione dei forni testandone manovrabilità, praticità ed efficienza, divenendone, di conseguenza, sia testimonial che potenziali promotori nel rispettivo ambito professionale.
PIZZAMASTER

PIZZAMASTER

SITO

ARCOROC

ARCOROC

SITO

ECOZEMA

ECOZEMA

SITO

LILLY CODROIPO

LILLY CODROIPO

SITO

VENTIDUE

VENTIDUE

SITO

ANTEPRIMA EUROPE

ANTEPRIMA EUROPE

SITO

SAN GABRIEL

SAN GABRIEL

SITO

MATERBI

MATERBI

SITO

MARANA FORNI

MARANA FORNI

SITO

GI - METAL

GI - METAL

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
Gi.Metal (logo in allegato)

Anno di fondazione: 1986

GI.METAL è un'azienda Toscana che da 30 anni progetta e produce articoli professionali per la pizzeria e carrelli per il settore ristorazione: tutto in pronta consegna per gli oltre 2000 clienti rivenditori disseminati in tutto il mondo. 
La filosofia di Gi.Metal?
Lavorare al fianco dei pizzaioli professionisti ma anche di tutti coloro che amano la pizza e ne fanno una passione per capirne le esigenze, creare soluzioni, realizzarle, distribuirle in tutto il mondo. La costante ricerca di materiali innovativi, l'attenzione e l'investimento di risorse per il raggiungimento di lavorazioni sempre più affinate e curate, permettono un miglioramento graduale e continuo dei prodotti, giungendo a quell'eccellenza di cui Gi.Metal va fiera.

I prodotti Gi.Metal sono al 100% Made in Italy: sinonimo di qualità, funzionalità, bellezza in tutto il mondo. Sono oltre 500 gli articoli a marchio Gi.Metal: pale per infornare, palettini per cuocere, rotelle, spatole, tagliapasta, oliere ma anche carrelli per il servizio in sala e per la cucina professionale. 
Le tecniche di produzione utilizzate e i materiali vengono costantemente testati e aggiornati per ottenere la massima funzionalità, comodità, robustezza e sicurezza così come testimoniano la certificazione di qualità TÜV e la certificazione del Centro Inox sull'acciaio utilizzato.
Mercati di riferimento: Nazionale e internazionale. Due filiali estere: negli Stati Uniti (Chicago) e in Brasile (Curitiba). Sono al Campionato Mondiale della Pizza perché: Il Campionato Mondiale della Pizza è la più importante e conosciuta kermesse dedicata alla pizza, un evento di rilevanza internazionale in cui Gi.Metal, azienda che commercializza da 30 anni accessori per la pizza, non può proprio mancare.
CASALE

CASALE

SITO

DAG Style

DAG Style

SITO

FRATELLI MANTOVA

FRATELLI MANTOVA

PEPSI

PEPSI

SITO

SANFELICI

SANFELICI

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
SANFELICI FRANCO SRL

Anno di fondazione: 1976

Azienda che seleziona e ricerca prodotti e specialità alimentari per la ristorazione e principalmente per la pizza Breve descrizione delle attività core: Forniture di salumi di alta qualità e tutti i prodotti legati alla pizza: farina, pomodoro, mozzarella, ecc.
Mercati di riferimento: Italia e Europa Sono al Campionato Mondiale della Pizza perché: Siamo parte integrante e supportiamo il mondo della pizza e per presentare i nostri prodotti (salumi in particolare)
VITO ITALIA

VITO ITALIA

SITO

PARMIGIANO REGGIANO

PARMIGIANO REGGIANO

SITO

LATTERIA MONTANARI

LATTERIA MONTANARI

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
LATTERIA MONTANARI

Latteria Montanari si estende su una superficie di 12.000 mq. di cui oltre 4.000 coperti. L’Azienda è presente sul mercato dal 1951 e dopo una prima partenza nella produzione di latte e derivati, si è specializzata nella produzione di mozzarella per pizza. L’attuale sito produttivo si avvale di due nuovi comparti destinati alla produzione di ricotta e panna fresca, ambedue orientate all’industria alimentare.

I considerevoli investimenti sia nella struttura che sulle tecnologie produttive, hanno consentito a Latteria Montanari di raggiungere standard produttivi d’indiscussa eccellenza, concretizzatisi in una gamma di prodotti per pizza ad alta resa e dall’elevato rapporto qualità prezzo.
LIRA

LIRA

SITO

SITTA SRL

SITTA SRL

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
S.I.T.T.A. SRL

Anno di fondazione: 1976 

Dal 1976 SITTA Srl a San Giovanni al Natisone, nel cuore del Friuli Orientale, produce trucioli, segature, farine di legno, tronchetti e pellet ricavati dal recupero degli scarti di lavorazione del legno vergine, decortecciato ed essiccato di pregiata qualità.
Breve descrizione delle attività core: Produzione di pellet, tronchetti per pizzeria e panifici e prodotti per l'industria ed infine lettiere per piccoli animali domestici.: Mercati di riferimento: EU / Giappone /Australia / USA / Asia Sono al Campionato Mondiale della Pizza perché: Sponsor / Espositore
FONTE DE' MEDICI

FONTE DE' MEDICI

SITO


PARTNER 2017

 
MEDIAGRAF

MEDIAGRAF

SITO

Campeonato Mexicano de la Pizza

Campeonato Mexicano de la Pizza

SITO

FAQ

Dove parcheggiare?

Il parcheggio G5 è riservato ai concorrenti, si trova a fianco del Palacassa (pad 7) ed è raggiungibile direttamente dall’autostrada – vedi cartina VEDI CARTINA

Da dove si entra?

Arrivato al Palacassa di Parma, segui l’ingresso del padiglione 4, da lì accederai direttamente alla reception del Campionato Mondiale della Pizza. Vale per concorrenti, assistenti, visitatori e giornalisti.

Si deve acquistare un biglietto ingresso?

Concorrenti e loro assistenti riceveranno automaticamente, a completamento dell’iscrizione, i pass per accedere. Visitatori e giornalisti dovranno compilare il form di richiesta apposito per ricevere tramite e-mail il biglietto ingresso.

Sono un concorrente. Può venire qualcuno con me?

Sì, puoi venire con un assistente che ti seguirà anche nella zona di gara riservata ESCLUSIVAMENTE ai concorrenti.

DOVE SIAMO

Il Palacassa di Parma si trova all'interno del Polo Fieristico di Parma, viale delle Esposizioni 393/a 
http://campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2015/10/Fiere-Parma-300x200.jpg

COME ARRIVARE

Aeroporto di Parma, Giuseppe Verdi
PARMA AIPORT
L'aeroporto "Giuseppe Verdi" è vicinissimo al quartiere fieristico e offre collegamenti quotidiani con alcune delle principali città italiane.
Alternativi sono gli aeroporti di Milano e Bologna:
Malpensa, Linate, Marconi

TRENITALIA
La stazione di Parma è situata sul grande asse ferroviario Milano-Roma ed è anche un importante nodo per le linee da La Spezia e da Brescia.

Autostrada A1 uscita Casello di Parma - Fiera

Agenzia FOOD VALLEY TRAVEL
VIALE FRATTI, 40/A
43121 PARMA
TEL: + 39 (0) 521/798515
FAX: + 39 (0) 521/786631
E-Mail: info@foodvalleytravel.com
web: FOOD VALLEY TRAVEL
Skipe: foodvalleyparma2

All’indirizzo sottostante troverete ulteriori consigli per il pernottamento in zona.
Trivago

CONTACT INFO