• Parma, 9-10-11 APRILE 2019

    Campionato Mondiale della Pizza
    28° edizione

    Visita la manifestazione

    Share SEGUICI SU:

  • Parma, 9-10-11 APRILE 2019

    L’evento mondiale dedicato al piatto più amato:

    professionisti, giornalisti, aziende… il mondo ci guarda!

    Share SEGUICI SU:

  • Parma, 9-10-11 APRILE 2019

    Un evento straordinario: 775 concorrenti, 42 nazioni, 1113 gare.

    Share SEGUICI SU:

Campionato Mondiale della Pizza, 28° edizione

9-10-11 aprile 2019

Programma

VIDEO

Guarda il video dell' edizione 2018!

 

Seguici sui nostri social:

Da martedì 9 aprile:

http://campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2016/04/diretta-streaming1-227x170.png

Scarica l'App:

Organizzato da:

//campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2016/12/app-store.png
//campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2016/12/google-paly.png
//campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2018/01/logo-pizzaepasta.png

12 GARE

Clicca sull’immagine e scoprirai LE CLASSIFICHE DELL'EDIZIONE 2019

Pizza Classica

Pizza Classica

Risultati

Risultati della gara di PIZZA CLASSICA del 2019 - VINCITORI

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
415 La Rosa Riccardo 857
201 Borrelli Giorgio 841
340 Scalia Giuseppe Manuele 839
254 Reho Mattia 837
289 Roberto Marcus 830
393 Cannizzaro Carmela 828
253 Serio Vito 826
369 Batzella Nicole 825
245 Point Dumont Armand 821
243 Lanzi Fabrice 820

Risultati della gara di PIZZA CLASSICA del 2019 - ORDINE ALFABETICO

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
145 Abbiati Paolo  668
214 Abreu Ricardo  679
322 Albanese Sabrina  786
166 Alberti Mario  803
392 Alioto Alessio  805
348 Amaru Giuseppe  695
105 Anedda Giovanni  749
15 Anezinos Costantino  566
11 Anezinos Peter  545
174 Annarumma Massimo  633
352 Articolo Salvatore  761
36 Asceric Srdjan  658
270 Athanasopoulos Michael  721
184 Augusti Luciano  638
31 Avallone Giuseppe  798
230 Azzolino Nicola  647
187 Baldinu Luigi  702
247 Baraldo Manuel  769
149 Barbieri Rossano  713
361 Batzella Michael  670
369 Batzella Nicole  825
342 Bazan Hugo  688
229 Bean Nicole  742
169 Bellocchio Francesco  748
346 Belmonte Massimo  756
54 Bertuzzi Carlo  745
26 Bevilacqua Damiano  639
181 Bianchi Davide  630
383 Bianco Marcello  779
272 Birghillotti Riccardo  742
276 Bitti Francesco  745
290 Bogy Patrice  686
129 Bolcato Denis  688
160 Bonci Benedetta  643
116 Boni Diego  609
104 Boniolo Mirko  655
201 Borrelli Giorgio  841
208 Borrelli Raffaele  692
221 Bozaghian Amir  676
111 Bozzo Annalisa  754
107 Bressan Mirko  718
42 Broch Hans  620
43 Broch Riccardo Waxer  650
238 Brunetti Bruno  666
234 Bruno Battista  671
295 Bruno Domenico  728
186 Bucci Giuliano  695
82 Bumbello Francesco  640
21 Buongusto Giacomo  659
126 Busato Simone  685
84 Buscemi Francesco  644
259 Bustaggi Matteo  708
63 Cagliostro Rocco  681
195 Campanella Antonio Pio  694
252 Candido Igor Venicius  713
159 Caniglia Massimo  686
393 Cannizzaro Carmela  828
350 Cannizzo Massimiliano  763
70 Cardone Alessandro Emanuele  606
114 Cardonia Giuseppe  0
114 Cardonia Pierino  664
189 Carletti Lorenzo  725
161 Carolina Rute Isabel  759
213 Carotenuto Vincenzo  705
28 Carozza Michele  658
329 Carpineta Luigi  715
261 Castelli Franck  786
16 Catalano Alessandro  612
231 Cataldo Paolo  707
83 Cavalera Davide  639
92 Cecatto Alessio  619
248 Ceccato Michele  711
2 Celegato Stefano  629
135 Celeghin Matteo  680
10 Celia Daniele  582
405 Cerciello Angelo  686
216 Cerimele Tony  712
326 Cesario Martino  745
298 Chessa Bruno  730
61 Chiari Michele  724
377 Chirico Domenico  698
32 Chupir Serhiy  694
281 Ciacomarra Francesco  638
258 Ciftci Sahin  625
387 Circhirillo Michele  779
94 Coleine Roberto  789
210 Collovigh Lorenzo  708
286 Conde Joao Paulo Antunes  688
79 Conte Daniele  765
158 Conte Luca  736
246 Conti David  639
335 Conti Giuseppe  742
86 Corno Nicola  715
142 Corrado Antonina  673
112 Correnti Ivan  652
354 Corvaglia Pasquale  704
141 Crescentini Riccardo  679
193 Criminisi Giuseppe  691
40 Cunha Vitor  578
164 Cusumano Nicol�  713
97 D'abruzzo Dario  690
46 D'agostino Moreno  612
7 D'angelo Iose'  694
370 Dacovich Gonzalo Walter  582
426 Dainelli Irene  756
390 Damico Antonio  770
394 David Mauro  659
58 Davila Diego Omar  747
80 De Clemente Raffaele  615
183 De Filippis Daniele  714
124 De Palma Francesco  634
341 De Santis Raffaele  757
90 Del Fiume Stefano Prospero  681
378 Di Ceglie Francesco  670
78 Di Costanzo Antonio  707
173 Di Felice Alessandro  748
282 Di Maggio Felice  667
192 Di Marzo Ignazio  673
57 Di Mauro Giuseppe  660
232 Di Noia Domenico  669
406 Diana Nicola  748
364 Dionisio Gon�alo  698
118 Disperso Francesco  683
60 Dolgetta Gaetano  684
55 Dominguez Federico  687
69 Dui Anthony  593
153 Facciolo Albert  655
49 Facente Francesco  562
199 Falzone Davide  794
209 Fanara Raul  723
41 Farina Vincenzo  747
196 Favero Daniel  672
368 Fazzi Biagio  696
419 Felfel Lotfi  645
87 Ferlito Lucio  722
379 Fernandes Jorge Manuel Martins  769
120 Ferranti Giuseppe  721
176 Ferrara Fabio  765
140 Ferrari Andrea  645
301 Ferrarini Fabio  716
422 Ferrazzo Danilo  750
165 Ferre' Pascal  665
98 Filippi Patrizia  650
425 Fini Abramo  767
418 Fiorentino Concetto  671
399 Fiori Giovanni  742
275 Fiorilla Sebastiano  715
266 Fischio Tomas  674
265 Flace Pietro Giovanni  618
48 Flaminio Sergio  641
203 Fotia Antonio  695
150 Fraschini Maria Grazia  628
139 Frau Giuseppe  691
239 Fullana Mas Juan  560
74 Gangi Gianluca  658
310 Garcia Ortiz Juan Pablo  659
421 Garcin Yoan  818
222 Garieri Emanuele  802
236 Gawrysiak Lech Lukasz  686
190 Gentile Raffaele  790
404 Giallongo Giuseppe  730
3 Gigliotti Francesco  662
372 Giordano Ciro  738
303 Giordano Gennaro  702
12 Giordano Leonardo  642
356 Giorgi Enrico  718
388 Giotta Vito  738
402 Giuliani Francesco  753
102 Gonzaga Caparos Cindy  717
294 Graton Gr�gory  691
321 Greco Paolo Alex  699
411 Gregory Edel  766
278 Gubbini Yoann  715
66 Gueli Nicolo  698
147 Guida Michele  692
273 Guowei Li  691
318 Gusciglio Lorenzo  714
13 Haider Ali  680
39 Hamrouni Naoufel  618
62 Hana Thoma Milat  745
325 Hanouch Zeki  702
76 Hernandez Giovanni  566
91 Iacona Marco  641
99 Ignorato Giuseppe  667
338 Ikeda Shinji  612
334 Iwasawa Masakazu  721
412 Jean Cyril  612
132 Katay Gabor  593
235 Kelly Audrey  748
332 Kitaku Yudai  620
30 Kollmer Thomas  548
22 La Marca Michael  684
415 La Rosa Riccardo  857
337 Labate Saverio  713
35 Laboni Maurizio  578
243 Lanzi Fabrice  820
242 Lanzi Virginie  710
417 Lapolla Giuseppe  704
343 Laurito Cosmino  699
237 Lavista Marco  690
317 Leo Michele  681
110 Licciardello Giuseppe Andrea  672
423 Lispi Diego  739
191 Lo Tartaro Flavio  638
23 Locci Alessandro  667
134 Loddo Yuri  679
385 Lofaro Marina  730
374 Loguercio Marco  726
357 Loisi Antonio  709
50 Lombardi Paolo  662
375 Lombardo Daniele  815
20 Lonardi Luca  643
154 Lotito Giovanni  764
65 Luccini Ivan  743
267 Maccarrone Giuseppe  673
170 Maione Alessio  766
68 Maiorano Manuel  765
300 Makita Sho  654
123 Malfermo Davide  664
207 Manca Germana  683
205 Mancini Piero  758
416 Mandellino Savatore  717
4 Mannina Francesco  591
396 Mansi Aniello  725
384 Mansi Biagio  696
407 Mansi Vincenzo  743
314 Manzella Pierangelo  733
125 Marasciulo Francesco  696
180 Marchini Claudio  715
284 Margheriti Christian  653
327 Marinaro Roberto  723
241 Marini Filippo  640
311 Marquina Martinez Rocio  751
312 Marquina Ruiz Gustavo  792
9 Marras Giorgio  655
324 Martin Grigolato Luciano  725
309 Martinez Torralba Emilia  710
287 Marty Christophe  693
103 Marvisi Alberto  709
37 Matarazzo Mario  675
127 Matrone Fabio Antonio  685
188 Maya Caroline  652
347 Mazza Sarino  683
109 Mazzocato Cristian  639
227 Meli Fabio  679
137 Meloni Roberto  684
263 Menegon Stefano  606
168 Menna Giuseppe  733
171 Mereu Roberto  738
240 Meyer Laura  712
424 Michel Alain  791
255 Michelan Gianfranco  629
373 Militi Antonino  734
155 Minella Marco  634
283 Minelli Roberto  740
344 Mineo Vincenzo  747
257 Minniti Sebastiano  795
182 Mitrofanov Artem  620
304 Miyamoto Tsubasa  630
362 Momesso Riccardo  732
194 Monaco Paolo  644
122 Montalbano Antonio  704
75 Monterosso Davide  711
202 Monti Massimo  659
204 Montoli Massimo  635
136 Montrasio Alessandro  669
391 Morales Reyes Salvador Antonio  746
366 Morra Francesco  583
299 Mosca Francesco  731
8 Mulas Marco  797
363 Musev Sibin  714
308 Naclerio Massimo  675
217 Napoli Lorenzo  706
280 Nardin Dario  756
200 Nasr Marcel  665
24 Nese Vincenzo  608
144 Nobile Ivan  737
330 Noma Yusuke  659
333 Nozawa Ippei  714
302 Nozawa Keigo  695
331 Ono Kazutaka  682
250 Ono Kimi  726
306 Pacaud Christopher  776
151 Pace Enzo  609
64 Pacifico Guido  642
264 Paciotti Alessio  697
85 Padolecchia Andrea  767
320 Palma Alessio  726
33 Palumbo Francesco  660
52 Panjkov Milo�  630
328 Paoletti Innocenzo  695
249 Paone Mattia  691
225 Paratore Guy  693
226 Paratore Raphael  701
215 Parlato Fabio  684
420 Passerini Yuri  759
172 Pazzola Giuseppe  739
185 Pellini Federico  756
88 Pentangelo Paolopietro  722
179 Perdighe Antonio  644
53 Pereira Jose Augusto Mesquita  601
100 Perez Yanes Ayoze  665
119 Petrillo Luigi  629
345 Pettinato Luigi  689
349 Piersanti Gianluca  689
382 Pino Rocco  756
47 Pipitone Gaetano  659
353 Pisana Michele  617
59 Pisano Tonino  675
212 Pizzolato Lariano  722
224 Podunavac Ognjen  718
245 Point Dumont Armand  821
211 Polignone Renato  656
18 Potomeanu Bogdan  637
296 Pregnolato Stefano  650
398 Provenzano Manuel  803
29 Pulbere Vasile  702
6 Quaranta Diego  617
167 Raffaele Addamo Luca  697
233 Rago Gino  662
25 Rago Lenny  686
339 Raimondo Laurent  706
228 Rastelli Adolfo  674
254 Reho Mattia  837
410 Ribera Nicolas  699
113 Riccio Christian  756
44 Riontino Giuseppe  615
289 Roberto Marcus  830
72 Roman Vicente Julio  684
260 Romano Corrado  606
262 Rosato Filippo  658
121 Rosolia Tommaso  649
163 Rossi Alessio  726
206 Rosso Massimo  757
386 Ruben Soares Miguel Faria  684
133 Ruggiero Alfonso  603
251 Sagato Frederic  696
279 Samarani Federica  730
409 Sammartano Jessica  781
17 Samosky Jason  698
106 Santaniello Matteo  689
269 Sarb Adrian  633
77 Sardisco Francesco  686
175 Sardu Francesco Bruno  671
220 Saroufim Mina  714
340 Scalia Giuseppe Manuele  839
256 Scandurra Gabriele  743
1 Scannapieco Giuseppe  619
219 Schneider Thomas  696
244 Sciammarella Stefano  637
371 Scianame Tiziano  699
313 Scottoli Sergio  712
27 Scurto Leah  696
156 Segato Elia  722
177 Semenov Aleksei  715
253 Serio Vito  826
101 Serna Tejada Omar  645
146 Serricchio Andrea  707
316 Sgariglia Davide  810
130 Sherifi Luan  647
115 Simeone Anthony  689
358 Simeone Gaetano  733
67 Simone Olivier  653
359 Sini Samuel  731
71 Siniscalchi Sergio  722
319 Slama Omar  663
271 Smith Lars  753
56 Sokolov Anton  687
307 Sommers Dave  646
323 Sotgiu Giovanna  721
157 Sottana Andrea  654
51 Sottili Emanuele  675
360 Sposato Domenico  707
108 Stabile Gianmichele  676
395 Staropoli Nicola  701
19 Stevens Michael  634
414 Striuli Pierluigi  646
218 Subramanian Selvam  650
178 Suzuki Shinichi  620
288 Szabadfi Szabolcs  686
128 Taccia Desiree  671
291 Tachikawa Takumi  610
197 Tafuri Junior Antonio  699
292 Takeishi Kazunori  631
305 Tanaka Kazuhiko  665
381 Tapiador Gaston  671
403 Tavani Marco  705
355 Tello Gaston Cristian  683
93 Terracino Vincenzo  600
351 Tidona Giovanni  712
297 Tika Hassan  689
285 Tinelli Antonio  701
162 Tolino Prisco  631
268 Torelli Michele  745
223 Toto Lorenzo  745
277 Trovarello Andrea  707
397 Truscelli Carlo  691
89 Tufo Massimo  779
14 Uberti Virgilio  650
293 Valoncini Mario  664
376 Vandi Matteo  779
401 Vassallo Domenico  712
5 Vecchia Paolo  670
73 Ventura Francesco  665
315 Viale Jeremy  782
367 Villalba Miguel Leonardo  660
198 Villani Giuseppe  668
45 Vinci Paolo  698
117 Virzi' Salvatore Riccardo  670
138 Vitagliano Orlando  669
148 Vitale Michele  698
96 Volpe Giovanni  703
95 Volpe Martina  695
400 Von Hansen Eric  712
336 Wada Shinichi  660
152 Wahbi Ahmed  640
365 Wahbi Mohamed  732
380 Wainstok Steeven  742
274 Yaqui Liu  714
143 Zakhmoun Ilham  717
131 Zambonelli Simon  625
413 Zara Luigi  776
38 Zerial Mitia  676
34 Zorzi Gianluca  660
389 Zu Fulvio  700
408 Zucaro Dominique  785
81 Zulli Nicola  781

REGOLAMENTO GARE 2019 PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare martedì 9 oppure mercoledì 10 aprile 2019 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. I concorrenti di Pizza in Teglia dovranno scegliere l’orario di gara all’interno della programmazione e fino ad esaurimento dei turni disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o Paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.
E’ obbligatorio concorrere alla manifestazione indossando una divisa adeguata e pulita composta da: copricapo/bandana, maglia/giacca/t-shirt, pantaloni da cucina, scarpe. E’ altresì obbligatorio non indossare monili, bracciali, anelli orologi.
Sarà il giudice ai forni a verificare la corrispondenza con il regolamento e, in caso di trasgressione allo stesso, sono automaticamente previste le seguenti penalità (cumulabili tra loro) nel giudizio al forno:

  • Assenza copricapo: - 10 punti
  • Incompletezza/scarsa pulizia divisa: - 10 punti
  • Presenza monili/bracciali/orologi/anelli: - 10 punti

5. Il tema delle prove gastronomiche è "La Pizza". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le pizze tagliate e farcite come panini. Sono ammessi i calzoni tradizionali intesi come un disco tondeggiante di pasta, farcito e ripiegato su se stesso.

6. Ogni concorrente userà i propri prodotti. Se richiesto, l’organizzazione fornirà gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. La custodia del proprio impasto sarà di esclusiva responsabilità del concorrente stesso. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

7. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto o supporto di presentazione entro un tempo massimo come da specifiche di categoria al punto 8). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà presentata intera e quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria esclusivamente sui piatti dell’Organizzazione.
Sono previste le seguenti penalità per lo sforamento dei tempi di gara in tutte le categorie gastronomiche:

  • da 1 a 60 secondi: - 15 punti;
  • da 61 a 120 secondi: -25 punti;
  • da 121 secondi e oltre: - 50 punti;

La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, piatti, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica.

8. Specifiche di categoria:
Pizza Classica: la gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. La pizza dovrà avere una forma tondeggiante ed essere cotta in forno, direttamente sul piano refrattario. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Teglia: la gara di “Pizza in Teglia” si svolgerà su forni elettrici. Sarà̀ vietato utilizzare impasti precotti ad esclusione di quanto di seguito specificato. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni ed esclusivamente nei forni messi a disposizione dall’organizzazione dalle ore 7.00. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni. La lievitazione, se necessaria, dovrà essere programmata previo accordo con il giudice di gara. La pasta in lievitazione sarà posizionata su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti di Pizza in Teglia al momento dell’iscrizione online o telefonica dovranno scegliere l’orario di gara fino ad esaurimento dei turni disponibili. Il giorno della gara dovranno presentarsi tassativamente all’inizio del proprio turno. In caso di ritardo, potranno comunque svolgere la gara usufruendo del tempo rimanente rispetto ai 30 minuti assegnati in fase d’iscrizione. In caso di presentazione successiva al proprio turno, non potranno più svolgere la gara ne ottenere alcun rimborso dell’iscrizione. Tempo massimo di 30 minuti.
Pizza Napoletana STG: la gara di “Pizza Napoletana STG” si svolgerà su forni a legna. I concorrenti devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e disponibile sul sito www.campionatomondialedellapizza.it, collegandosi al link di seguito indicato .. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide per la categoria “Pizza Classica”. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Pala: la gara di “Pizza in Pala” si svolgerà su forni elettrici. Dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. Tempo massimo di 20 minuti.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il riconoscimento di Miglior Classificato per ciascuna Nazione estera (esclusa l’Italia) verrà dato al concorrente che avrà ottenuto il punteggio più alto tra tutti i concorrenti partecipanti in rappresentanza della stessa Nazione nelle gare gastronomiche individuali ovvero Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza senza Glutine.

12. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

13. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

14. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

15. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

16. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

 

Stile libero

Stile libero

Risultati

Risultati della gara di STILE LIBERO del 2019 - VINCITORI.

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. 2
11 Volpe Scott 495
3 Lanza Luca 485
5 Tachikawa Takumi 480
13 Fiorillo Arturo 465
8 Takeishi Kazunori 457
9 Semenov Aleksei 449

Risultati della gara di STILE LIBERO del 2019 - ORDINE ALFABETICO.

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. 1
16 Buscemi Francesco 181
12 Cito Daniele 177
10 Diana Nicola 183
7 Esposito Jose 173
1 Falco Jerome 180
13 Fiorillo Arturo 209
15 Franco Lucio 196
3 Lanza Luca 214
14 Matarazzo Nicola 200
2 Ribera Nicolas 180
9 Semenov Aleksei 221
5 Tachikawa Takumi 212
8 Takeishi Kazunori 208
4 Tola Gianluca 164
11 Volpe Scott 220

REGOLAMENTO STILE LIBERO

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o Paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

4. La gara di Stile Libero si svolgerà in due giornate di selezioni ed i nominativi dei partecipanti nelle due giornate saranno estratti dall’Organizzazione. Le selezioni si terranno nei pomeriggi del 9 e 10 aprile 2019 ed i concorrenti iscritti dovranno essere presenti in Segreteria alle ore 15.00 del proprio giorno di gara per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara. I concorrenti che conseguiranno i primi 6 punteggi tra tutti i partecipanti alle selezioni, accederanno alla finale di giovedì 11 aprile 2019.

5. Il concorrente dovrà consegnare ai giudici, prima della gara, il CD contenente la sola base musicale su cui eseguirà l’esercizio, con specificato il suo nome e cognome ed il numero di gara.

6. Al via del Giudice di gara, ciascun concorrente avrà 3 (tre) minuti come tempo massimo di esibizione.

7. Durante l’esibizione, il concorrente potrà utilizzare pasta che ha preparato personalmente. Nel caso la chieda all’Organizzazione, dovrà darne comunicazione al momento dell’iscrizione ed avrà a disposizione n. 12 palline da grammi 200.

8. L’utilizzo di strutture e/o scenografie particolari dovrà essere comunicato entro il 28/02/2019 all’Organizzazione per poter essere o meno autorizzato in base alle normative di sicurezza vigenti all’interno del Palacassa.

9. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

10. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

11. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

12. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

13. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

Pizza Senza Glutine

Pizza Senza Glutine

Risultati

Risultati della gara di PIZZA SENZA GLUTINE del 2019 - VINCITORI

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
14 Sardisco Francesco 827
90 Gagliardi Alessandro 822
87 Citro Rosa Anna 809

Risultati della gara di PIZZA SENZA GLUTINE del 2019 - ORDINE ALFABETICO

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
10 Alveti Fabio 707
50 Athanasopoulos Michael 663
17 Baraldo Manuel 515
4 Bazan Hugo 637
79 Bellocchio Francesco 785
21 Belmonte Massimo 724
91 Bertolucci Alessio 770
15 Bianco Marcello 694
60 Bogy Nadège 650
39 Borrelli Raffaele 729
7 Brunetti Bruno 746
25 Calaon Gianni 447
52 Campanella Antonio Pio 723
70 Caniglia Massimo 647
88 Cardonia Pierino 736
83 Circhirillo Michele 680
87 Citro Rosa Anna 809
47 Conde Joao Paulo Antunes 680
68 Conti Giuseppe 694
22 Coppola Leone 617
73 Corsi Elio 746
2 Dacovich Gonzalo Walter 592
85 Dainelli Irene 591
82 Damico Antonio 697
93 Davila Diego Omar 783
65 De Paolis Enzo 632
92 Della Gioia Antonio 653
24 Di Costanzo Antonio 538
62 Di Matteo Raffaele 777
16 Dominguez Federico 699
55 Dritan Ala 647
35 Facciolo Albert 621
45 Fanara Raul 562
8 Fariello Alfonso 527
78 Ferlito Lucio 765
77 Fernandes Jorge Manuel Martins 704
63 Fiorentino Concetto 591
5 Fontebasso Jenny 678
71 Fotia Vincenzo 596
90 Gagliardi Alessandro 822
9 Gallegos Rc 528
58 Gallucci Gianni 644
72 Gatti Chiara 667
74 Gatti Kevin 635
48 Gentile Raffaele 693
80 Giordano Ciro 688
76 Giorgi Enrico 716
56 Grilli Paolo 767
49 Halawi Issam 651
31 Ianniello Angelo 564
33 Katay Gabor 633
27 La Rosa Riccardo 658
44 Lapolla Giuseppe 738
34 Lispi Diego 650
89 Lo Tartaro Flavio 751
67 Lucente Andrea 668
64 Manolache Florin Cristian 723
43 Mansi Aniello 759
46 Marconi Anna Maria 669
40 Marinaro Roberto 589
28 Marquina Martinez Rocio 669
66 Matarazzo Mario 634
19 Melotti Mattia 747
38 Mineo Vincenzo 606
23 Mirenna Antonio 648
13 Musev Sibin 639
6 Palumbo Francesco 608
20 Paoletti Innocenzo 659
51 Pizzolato Lariano 779
26 Polignone Renato 450
11 Rago Gino 677
53 Rago Lenny 771
94 Rizzi Angelo Michele 688
29 Rotunno Margherita 653
86 Salerno Antonio 699
54 Samosky Jason 655
69 Sardella Nicola 751
14 Sardisco Francesco 827
32 Scala Ciro 639
30 Scalia Giuseppe Manuele 519
18 Segato Elia 781
84 Serricchio Andrea 577
12 Sini Samuel 620
36 Sortino Giorgio 701
37 Szabadfi Szabolcs 542
81 Tafuri Junior Antonio 637
61 Tavani Marco 701
3 Tello Gaston Cristian 624
42 Tortora Teresa 717
41 Triggiano Vincenzo 598
59 Truscelli Carlo 655
57 Tung Derrick 605
75 Vassallo Domenico 668
1 Villalba Miguel Leonardo 678

REGOLAMENTO PIZZE SENZA GLUTINE 2019

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1 dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. I concorrenti di “Pizza senza Glutine” possono scegliere di gareggiare martedì 9 oppure mercoledì 10 aprile 2019 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.
E’ obbligatorio concorrere alla manifestazione indossando una divisa adeguata e pulita composta da: copricapo/bandana, maglia/giacca/t-shirt, pantaloni da cucina, scarpe. E’ altresì obbligatorio non indossare monili, bracciali, anelli orologi.
Sarà il giudice ai forni a verificare la corrispondenza con il regolamento e, in caso di trasgressione allo stesso, sono automaticamente previste le seguenti penalità (cumulabili tra loro) nel giudizio al forno:

  • Assenza copricapo: - 10 punti
  • Incompletezza/scarsa pulizia divisa: - 10 punti
  • Presenza monili/bracciali/orologi/anelli: - 10 punti

5. Il tema delle prove gastronomiche è "La Pizza". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le pizze tagliate e farcite come panini. Sono ammessi i calzoni tradizionali intesi come un disco tondeggiante di pasta, farcito e ripiegato su se stesso.

6. La gara di “Pizza senza Glutine” si svolgerà su forni elettrici.

7. Tutti gli ingredienti della pizza dovranno tassativamente essere privi di glutine. L’Organizzazione controllerà l’idoneità dei prodotti per l’impasto verificando la presenza della dicitura “senza glutine” in etichetta. Per quanto riguarda la farcitura, sia nel caso di composti preparati precedentemente che in sede di gara, sarà necessario fornire al controllo le etichette di tutti gli ingredienti con l’indicazione “senza glutine”. Si raccomanda inoltre il rispetto delle norme igieniche previste per evitare eventuali contaminazioni durante la preparazione e/o il trasporto di tali cibi. Per quanto riguarda i partecipanti non italiani, sarà cura di ognuno di loro fornire all’organizzazione prova che i prodotti usati non contengono glutine in base alle regole internazionali vigenti. Ogni partecipante è tenuto a portare con sé qualsiasi attrezzatura possa servirgli.

8. Il concorrente potrà portarsi la propria pallina di pasta già confezionata, garantendo la sicurezza del prodotto che sarà verificata dal personale dell’Organizzazione (Giudice al forno) oppure gli sarà messo a disposizione un laboratorio esclusivo per la Pizza senza Glutine per poter fare l’impasto. Ogni concorrente userà i propri prodotti. Se richiesto l’organizzazione fornirà gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. La custodia del proprio impasto sarà di esclusiva responsabilità del concorrente stesso. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

9. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto o supporto di presentazione entro un tempo massimo di 12 minuti. Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà presentata intera e quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria esclusivamente sui piatti dell’Organizzazione.  
Sono previste le seguenti penalità per lo sforamento dei tempi di gara in tutte le categorie gastronomiche:

  • da 1 a 60 secondi: - 15 punti;
  • da 61 a 120 secondi: -25 punti;
  • da 121 secondi e oltre: - 50 punti;

La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica.

10. I Giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste; il Giudice al forno attribuirà un voto da 1 a 100 per la preparazione al forno (vedi professionalità e conoscenza delle teorie sulla preparazione per garantire la sicurezza del prodotto senza glutine). I voti dati da ogni Giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

11. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.
 
12. Il riconoscimento di Miglior Classificato per ciascuna Nazione estera (esclusa l’Italia) verrà dato al concorrente che avrà ottenuto il punteggio più alto tra tutti i concorrenti partecipanti in rappresentanza della stessa Nazione nelle gare gastronomiche individuali ovvero Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza senza Glutine.

13. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

14. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione, dopo la fine del Campionato, presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

15. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

16. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

17. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

 

Pizza in Teglia

Pizza in Teglia

Risultati

Risultati della gara di PIZZA IN TEGLIA del 2019 - VINCITORI

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
64 D'intino Angelo 814
47 Grilli Paolo 800
68 Frassini Pisotta Mario 796


Risultati della gara di PIZZA IN TEGLIA del 2019
- ORDINE ALFABETICO

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
32 Abbiati Paolo 0
74 Alberti Mario 737
10 Arena John 603
16 Athanasopoulos Michael 587
19 Batzella Nicole 689
53 Bazan Hugo 775
41 Bogacz Nick 660
46 Bonanni Simone 646
2 Boniolo Mirko 706
63 Borrelli Raffaele 757
57 Brunetti Bruno 758
69 Caiola Antonino 757
8 Calvo Natale 676
79 Candelaresi Roberto 742
24 Cannizzaro Carmela 770
62 Carbonaro Marco 757
51 Cataldo Paolo 710
36 Ceccarelli Carlo 714
25 Coppola Leone 688
39 Crescentini Riccardo 789
48 Criminisi Giuseppe 716
28 D'andrea Davide 650
49 Dacovich Gonzalo Walter 716
50 Davila Diego Omar 650
70 De Marco Dante 684
9 Decker Chris 640
1 Di Piazza Giuseppa 701
35 Di Tella Antonio 771
26 Domingo Perez Jose Alberto 741
64 D'intino Angelo 814
45 Esposito Giuliano 622
76 Esposito Giuseppe 660
34 Ferrara Fabio 613
37 Fini Abramo 782
78 Fiori Giovanni 717
68 Frassini Pisotta Mario 796
21 Gagliardi Vincenzo 643
59 Gallegos Rc 655
71 Garbarino Cristiano 725
81 Garcin Yoan 771
15 Giordano Leonardo 647
38 Giuliani Francesco 754
47 Grilli Paolo 800
14 Halawi Issam 599
5 La Marca Michael 683
29 La Rosa Riccardo 776
43 Langianese Marco 752
72 Laurito Cosmino 647
67 Lispi Diego 751
23 Lofaro Marina 628
18 Losco Sabino 684
11 Luiselli Andrea 702
66 Marty Christophe 737
17 Melillo Alessandro 657
56 Meyer Laura 686
65 Mineo Vincenzo 776
33 Morales Reyes Salvador Antonio 644
83 Mottola Biagio 785
13 Nonno Gianluca 657
27 Pantoni Simone 603
12 Pascazi Giacomo 717
80 Passerini Yuri 759
6 Rago Lenny 725
82 Raimondo Laurent 733
30 Rosso Massimo 667
42 Sachs Adam 745
7 Samosky Jason 610
55 Sardella Nicola 754
40 Scott Anthony 692
61 Scurto Leah 681
4 Smith Lars 735
60 Sommers Dave 716
75 Sposato Domenico 769
58 Stevens Michael 687
20 Tachikawa Takumi 667
54 Tello Gaston Cristian 702
3 Tung Derrick 600
77 Vandi Matteo 734
73 Viale Jeremy 693
52 Villalba Miguel Leonardo 711
44 Von Hansen Eric 772
22 Zara Luigi 759
31 Zvaleni Daniel 750

REGOLAMENTO GARE 2019 PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare martedì 9 oppure mercoledì 10 aprile 2019 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. I concorrenti di Pizza in Teglia dovranno scegliere l’orario di gara all’interno della programmazione e fino ad esaurimento dei turni disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o Paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.
E’ obbligatorio concorrere alla manifestazione indossando una divisa adeguata e pulita composta da: copricapo/bandana, maglia/giacca/t-shirt, pantaloni da cucina, scarpe. E’ altresì obbligatorio non indossare monili, bracciali, anelli orologi.
Sarà il giudice ai forni a verificare la corrispondenza con il regolamento e, in caso di trasgressione allo stesso, sono automaticamente previste le seguenti penalità (cumulabili tra loro) nel giudizio al forno:

  • Assenza copricapo: - 10 punti
  • Incompletezza/scarsa pulizia divisa: - 10 punti
  • Presenza monili/bracciali/orologi/anelli: - 10 punti

5. Il tema delle prove gastronomiche è "La Pizza". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le pizze tagliate e farcite come panini. Sono ammessi i calzoni tradizionali intesi come un disco tondeggiante di pasta, farcito e ripiegato su se stesso.

6. Ogni concorrente userà i propri prodotti. Se richiesto, l’organizzazione fornirà gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. La custodia del proprio impasto sarà di esclusiva responsabilità del concorrente stesso. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

7. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto o supporto di presentazione entro un tempo massimo come da specifiche di categoria al punto 8). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà presentata intera e quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria esclusivamente sui piatti dell’Organizzazione.
Sono previste le seguenti penalità per lo sforamento dei tempi di gara in tutte le categorie gastronomiche:

  • da 1 a 60 secondi: - 15 punti;
  • da 61 a 120 secondi: -25 punti;
  • da 121 secondi e oltre: - 50 punti;

La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, piatti, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica.

8. Specifiche di categoria:
Pizza Classica: la gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. La pizza dovrà avere una forma tondeggiante ed essere cotta in forno, direttamente sul piano refrattario. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Teglia: la gara di “Pizza in Teglia” si svolgerà su forni elettrici. Sarà̀ vietato utilizzare impasti precotti ad esclusione di quanto di seguito specificato. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni ed esclusivamente nei forni messi a disposizione dall’organizzazione dalle ore 7.00. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni. La lievitazione, se necessaria, dovrà essere programmata previo accordo con il giudice di gara. La pasta in lievitazione sarà posizionata su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti di Pizza in Teglia al momento dell’iscrizione online o telefonica dovranno scegliere l’orario di gara fino ad esaurimento dei turni disponibili. Il giorno della gara dovranno presentarsi tassativamente all’inizio del proprio turno. In caso di ritardo, potranno comunque svolgere la gara usufruendo del tempo rimanente rispetto ai 30 minuti assegnati in fase d’iscrizione. In caso di presentazione successiva al proprio turno, non potranno più svolgere la gara ne ottenere alcun rimborso dell’iscrizione. Tempo massimo di 30 minuti.
Pizza Napoletana STG: la gara di “Pizza Napoletana STG” si svolgerà su forni a legna. I concorrenti devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e disponibile sul sito www.campionatomondialedellapizza.it, collegandosi al link di seguito indicato .. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide per la categoria “Pizza Classica”. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Pala: la gara di “Pizza in Pala” si svolgerà su forni elettrici. Dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. Tempo massimo di 20 minuti.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il riconoscimento di Miglior Classificato per ciascuna Nazione estera (esclusa l’Italia) verrà dato al concorrente che avrà ottenuto il punteggio più alto tra tutti i concorrenti partecipanti in rappresentanza della stessa Nazione nelle gare gastronomiche individuali ovvero Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza senza Glutine.

12. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

13. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

14. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

15. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

16. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

 

Pizza Napoletana STG

Pizza Napoletana STG

Risultati

Risultati della gara di PIZZA NAPOLETANA STG del 2019 - VINCITORI

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
110 Collovigh Lorenzo 769
72 Donnarumma Agostino 751
87 Matarazzo Mario 751
117 Gentile Raffaele 743


Risultati della gara di PIZZA NAPOLETANA STG del 2019 - ORDINE ALFABETICO

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
114 Albanese Sabrina 706*
61 Andreano Michele 737*
19 Asceric Srdjan 625*
79 Avallone Giuseppe 695*
69 Barraco Massimiliano 655*
62 Bazan Hugo 653
15 Bressan Giuliano 657*
39 Bucci Giuliano 667
6 Caforio Anthony 617
65 Cagliostro Rocco 689
115 Camonita Salvo 603
90 Campanella Antonio Pio 667
17 Candido Igor Venicius 585*
116 Caradonio Vittorio 664
82 Cardonia Pierino 668
50 Carozza Michele 709
30 Cecere Alessio 647
89 Cesario Martino 731
45 Chiavaroli Alessandro 650
13 Cianti Andrea 599
53 Circhirillo Michele 645
110 Collovigh Lorenzo 769
55 Conde Joao Paulo Antunes 637
57 Corsi Elio 738*
16 Cuomo Umberto 600*
59 Dacovich Gonzalo Walter 530
34 Davila Diego Omar 719
66 De Blasio Francesco 654*
86 De Vito Giuseppe 644*
33 Della Marca Angelo 659
26 Dentice Antonio 641
20 Di Biase Alex 673*
36 Di Costanzo Antonio 660
27 Di Fraia Ludovico 708
72 Donnarumma Agostino 751
71 Dui Anthony 687
105 Eguchi Hironobu 685*
11 Esposito Giuseppe 688
25 Farina Vincenzo 701*
112 Felfel Lotfi 608*
96 Fernandes Jorge Manuel Martins 717
4 Ferone Antonio 614
46 Ferranti Giuseppe 636*
28 Flaminio Sergio 729*
42 Flammia Luciano 556
29 Fotia Antonio 642
31 Fotia Vincenzo 694*
9 Gallucci Gianni 636*
117 Gentile Raffaele 743
78 Giordano Gennaro 710
81 Granata Leonardo 692
37 Gueli Nicolo 574
10 Habib Eddine Zakaria 660
63 Hamrouni Naoufel 636
67 Hergal Ahmed 667*
100 Hirose Kimihiko 623
32 Ignorato Giuseppe 711
103 Ikeda Shinji 657
51 Iodice Francesco 646*
101 Iwasawa Masakazu 632
97 Katay Gabor 577*
106 Kitaku Yudai 697
12 Koloshits Vitaliy 608
64 Lamberti Gianluca 704
95 Lapolla Giuseppe 713
109 Leo Michele 718
21 Lubrano Lavadera Biagio 611
75 Makita Sho 728
88 Mandellino Savatore 622
99 Mansi Aniello 688
98 Mansi Biagio 685
54 Mansi Vincenzo 726
87 Matarazzo Mario 751
92 Mazza Sarino 698
3 Meloni Elia 562*
77 Miyamoto Tsubasa 666
47 Montalbano Antonio 651
2 Montefusco Ivan 612*
94 Monti Massimo 723*
111 Morra Francesco 683*
22 Nappi Gennaro 629*
104 Noma Yusuke 662*
107 Nozawa Ippei 701*
23 Ono Kimi 623*
35 Pace Enzo 612
8 Paduraru Alexandru Ilie 596*
83 Palumbo Francesco 666
14 Panico Fabio 690*
91 Paoletti Innocenzo 708
7 Pappada' Marco 617*
118 Perdighe Antonio 637*
85 Perez Yanes Ayoze 742
49 Petrini Simone 692
24 Pisapia Lorenzo 707*
120 Polignone Renato 619*
68 Resta Antonio 640*
1 Rocchi Gian Elia 651*
44 Rosolia Livio 721
58 Salerno Antonio 656
73 Shioda Shinzi 650
74 Shiraki Ken 661
5 Sibio Diego 621
41 Siddi Simone 615*
93 Simeone Gaetano 704
38 Simone Olivier 558
113 Slama Omar 713
43 Stella Cosimo 682
80 Stingone Sabino 658
18 Suzuki Shinichi 616*
108 Tafuri Junior Antonio 713*
76 Tanaka Kazuhiko 732*
56 Tello Gaston Cristian 731
84 Terracciano Luigi 692*
52 Triggiano Vincenzo 650
40 Uberti Virgilio 593*
119 Vassallo Domenico 713
70 Ventura Francesco 676
60 Villalba Miguel Leonardo 546
102 Wada Shinichi 642
* Penalità
L'Organizzazione si è avvalsa di un ulteriore controllo esterno incaricando uno degli enti di certificazione indicati dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
L'asterisco accanto alla valutazione segnala anche minime discrepanze rispetto a quanto previsto dal disciplinare.

REGOLAMENTO GARE 2019 PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare martedì 9 oppure mercoledì 10 aprile 2019 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. I concorrenti di Pizza in Teglia dovranno scegliere l’orario di gara all’interno della programmazione e fino ad esaurimento dei turni disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o Paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.
E’ obbligatorio concorrere alla manifestazione indossando una divisa adeguata e pulita composta da: copricapo/bandana, maglia/giacca/t-shirt, pantaloni da cucina, scarpe. E’ altresì obbligatorio non indossare monili, bracciali, anelli orologi.
Sarà il giudice ai forni a verificare la corrispondenza con il regolamento e, in caso di trasgressione allo stesso, sono automaticamente previste le seguenti penalità (cumulabili tra loro) nel giudizio al forno:

  • Assenza copricapo: - 10 punti
  • Incompletezza/scarsa pulizia divisa: - 10 punti
  • Presenza monili/bracciali/orologi/anelli: - 10 punti

5. Il tema delle prove gastronomiche è "La Pizza". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le pizze tagliate e farcite come panini. Sono ammessi i calzoni tradizionali intesi come un disco tondeggiante di pasta, farcito e ripiegato su se stesso.

6. Ogni concorrente userà i propri prodotti. Se richiesto, l’organizzazione fornirà gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. La custodia del proprio impasto sarà di esclusiva responsabilità del concorrente stesso. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

7. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto o supporto di presentazione entro un tempo massimo come da specifiche di categoria al punto 8). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà presentata intera e quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria esclusivamente sui piatti dell’Organizzazione.
Sono previste le seguenti penalità per lo sforamento dei tempi di gara in tutte le categorie gastronomiche:

  • da 1 a 60 secondi: - 15 punti;
  • da 61 a 120 secondi: -25 punti;
  • da 121 secondi e oltre: - 50 punti;

La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, piatti, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica.

8. Specifiche di categoria:
Pizza Classica: la gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. La pizza dovrà avere una forma tondeggiante ed essere cotta in forno, direttamente sul piano refrattario. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Teglia: la gara di “Pizza in Teglia” si svolgerà su forni elettrici. Sarà̀ vietato utilizzare impasti precotti ad esclusione di quanto di seguito specificato. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni ed esclusivamente nei forni messi a disposizione dall’organizzazione dalle ore 7.00. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni. La lievitazione, se necessaria, dovrà essere programmata previo accordo con il giudice di gara. La pasta in lievitazione sarà posizionata su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti di Pizza in Teglia al momento dell’iscrizione online o telefonica dovranno scegliere l’orario di gara fino ad esaurimento dei turni disponibili. Il giorno della gara dovranno presentarsi tassativamente all’inizio del proprio turno. In caso di ritardo, potranno comunque svolgere la gara usufruendo del tempo rimanente rispetto ai 30 minuti assegnati in fase d’iscrizione. In caso di presentazione successiva al proprio turno, non potranno più svolgere la gara ne ottenere alcun rimborso dell’iscrizione. Tempo massimo di 30 minuti.
Pizza Napoletana STG: la gara di “Pizza Napoletana STG” si svolgerà su forni a legna. I concorrenti devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e disponibile sul sito www.campionatomondialedellapizza.it, collegandosi al link di seguito indicato .. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide per la categoria “Pizza Classica”. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Pala: la gara di “Pizza in Pala” si svolgerà su forni elettrici. Dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. Tempo massimo di 20 minuti.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il riconoscimento di Miglior Classificato per ciascuna Nazione estera (esclusa l’Italia) verrà dato al concorrente che avrà ottenuto il punteggio più alto tra tutti i concorrenti partecipanti in rappresentanza della stessa Nazione nelle gare gastronomiche individuali ovvero Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza senza Glutine.

12. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

13. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

14. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

15. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

16. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

 

 

» Disciplinare (Download)
Pizza in Pala

Pizza in Pala

Risultati

Risultati della gara di PIZZA IN PALA del 2019 - VINCITORI

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
133 Bertolucci Alessio 850
112 Sabbatini Giorgio 816
27 Baraldo Manuel 814

Risultati della gara di PIZZA IN PALA del 2019 - ORDINE ALFABETICO

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
34 Alioto Alessio 727
106 Amaru Giuseppe 709
85 Angelucci Renata 575
108 Articolo Salvatore 704
27 Baraldo Manuel 814
115 Batzella Nicole 785
53 Bazan Hugo 695
17 Bega Davide 563
61 Bellocchio Francesco 786
7 Berghela Anthony 519
133 Bertolucci Alessio 850
70 Biagi Matteo 748
35 Boniolo Mirko 726
71 Borrelli Giorgio 742
130 Borrelli Raffaele 747
38 Bozzo Maurizio 660
28 Bressan Giuliano 760
57 Bucci Giuliano 700
15 Busato Simone 650
63 Buscemi Francesco 759
124 Cagliostro Rocco 650
91 Caiola Antonino 757
33 Calaon Gianni 766
19 Campanella Antonio Pio 719
101 Caniglia Massimo 631
123 Cannizzaro Carmela 712
105 Cannizzo Massimiliano 711
13 Cardonia Pierino 691
55 Carianni Alberto Angelo 707
32 Carletti Lorenzo 661
12 Catapano Francesco 796
8 Celegato Stefano 675
9 Cesarano Giovanni 698
36 Chirico Gianluigi 655
138 Conde Joao Paulo Antunes 762
31 Conte Daniele 780
58 Coppola Leone 742
39 Corsi Elio 735
87 Corvino Cipriano 702
69 Crescentini Riccardo 666
54 Dacovich Gonzalo Walter 676
46 Dainelli Irene 708
126 David Mauro 768
24 Davila Diego Omar 661
62 Di Marzo Ignazio 705
99 Domingo Perez Jose Alberto 740
116 D'arrigo Marco 742
122 Fanara Raul 542
129 Favero Daniel 741
135 Fazzi Biagio 750
26 Fini Abramo 746
94 Fiorentino Concetto 767
140 Fiori Giovanni 731
6 Fontana Angelo Dario 670
41 Fornasiero Nicoletta 721
21 Frassini Pisotta Mario 789
37 Garcia Ortiz Juan Pablo 687
127 Garcin Yoan 723
82 Garieri Emanuele 739
78 Giordano Leonardo 745
131 Giotta Vito 703
128 Giuliani Francesco 674
10 Giuliani Giuseppe 634
100 Gonzaga Caparos Cindy 667
2 Granella Davide 699
5 Grant Will 681
80 Haider Ali 742
120 Hamrouni Naoufel 704
22 Iakovlev Andrei 675
111 Kovalevych Andry 676
11 K�hnle Tobias 614
79 La Marca Michael 622
49 La Porta Salvatore 789
134 La Rosa Riccardo 774
16 Laboni Maurizio 654
136 Lapolla Giuseppe 793
30 Laurito Cosmino 724
89 Limbu Ishu 663
68 Lispi Diego 764
47 Lucarini Danilo 773
102 Mandellino Savatore 660
95 Manzella Pierangelo 725
125 Marinaro Roberto 736
83 Marini Filippo 783
98 Marquina Martinez Rocio 809
114 Militi Antonino 684
92 Minelli Roberto 782
117 Mitrofanov Artem 639
86 Mohd Shah Mohamad Abdillah 721
45 Monaco Paolo 668
110 Montanini Maria Annita 758
23 Musev Sibin 732
25 Nappi Gennaro 713
65 Nazir Lewis Giorgio 769
88 Onofrio Giulio 615
137 Pacaud Christopher 764
74 Palumbo Francesco 724
50 Palumbo Lorenzo 788
56 Paoletti Innocenzo 650
84 Pascolini Riccardo 710
59 Pellini Federico 771
109 Pimpinicchio Ivano 758
73 Pirrotta Mario 790
107 Pisana Michele 690
77 Rago Gino 752
104 Raimondo Laurent 665
1 Raso Antonello 648
75 Rastelli Adolfo 741
43 Romano Corrado 545
132 Romano Daniel 744
42 Rosso Massimo 748
18 Russo Simone 731
40 Sabbarese Gennaro 642
112 Sabbatini Giorgio 816
29 Salerno Antonio 679
76 Samosky Jason 606
60 Sardella Nicola 739
103 Scalia Giuseppe Manuele 650
113 Scalioti Antonio 706
96 Scottoli Sergio 651
141 Seghari Farid 730
72 Simeone Massimiliano 731
66 Sini Samuel 762
67 Soave Francesco 779
3 Sommers Dave 442
4 Stevens Michael 675
142 Striuli Pierluigi 727
119 Szabadfi Szabolcs 723
52 Tello Gaston Cristian 627
93 Tine' Alessandro 695
44 Tinelli Antonio 703
81 Trevisan Francesco 685
118 Trovarello Andrea 786
90 Valverde Cesare 796
121 Vandi Matteo 763
97 Viale Jeremy 715
51 Villalba Miguel Leonardo 808
64 Villani Giuseppe 725
20 Vinci Paolo 599
48 Vitagliano Orlando 644
14 Zorzi Gianluca 712
139 Zvaleni Daniel 700

REGOLAMENTO GARE 2019 PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare martedì 9 oppure mercoledì 10 aprile 2019 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. I concorrenti di Pizza in Teglia dovranno scegliere l’orario di gara all’interno della programmazione e fino ad esaurimento dei turni disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o Paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.
E’ obbligatorio concorrere alla manifestazione indossando una divisa adeguata e pulita composta da: copricapo/bandana, maglia/giacca/t-shirt, pantaloni da cucina, scarpe. E’ altresì obbligatorio non indossare monili, bracciali, anelli orologi.
Sarà il giudice ai forni a verificare la corrispondenza con il regolamento e, in caso di trasgressione allo stesso, sono automaticamente previste le seguenti penalità (cumulabili tra loro) nel giudizio al forno:

  • Assenza copricapo: - 10 punti
  • Incompletezza/scarsa pulizia divisa: - 10 punti
  • Presenza monili/bracciali/orologi/anelli: - 10 punti

5. Il tema delle prove gastronomiche è "La Pizza". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le pizze tagliate e farcite come panini. Sono ammessi i calzoni tradizionali intesi come un disco tondeggiante di pasta, farcito e ripiegato su se stesso.

6. Ogni concorrente userà i propri prodotti. Se richiesto, l’organizzazione fornirà gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. La custodia del proprio impasto sarà di esclusiva responsabilità del concorrente stesso. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

7. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto o supporto di presentazione entro un tempo massimo come da specifiche di categoria al punto 8). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà presentata intera e quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria esclusivamente sui piatti dell’Organizzazione.
Sono previste le seguenti penalità per lo sforamento dei tempi di gara in tutte le categorie gastronomiche:

  • da 1 a 60 secondi: - 15 punti;
  • da 61 a 120 secondi: -25 punti;
  • da 121 secondi e oltre: - 50 punti;

La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, piatti, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica.

8. Specifiche di categoria:
Pizza Classica: la gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. La pizza dovrà avere una forma tondeggiante ed essere cotta in forno, direttamente sul piano refrattario. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Teglia: la gara di “Pizza in Teglia” si svolgerà su forni elettrici. Sarà̀ vietato utilizzare impasti precotti ad esclusione di quanto di seguito specificato. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni ed esclusivamente nei forni messi a disposizione dall’organizzazione dalle ore 7.00. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni. La lievitazione, se necessaria, dovrà essere programmata previo accordo con il giudice di gara. La pasta in lievitazione sarà posizionata su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti di Pizza in Teglia al momento dell’iscrizione online o telefonica dovranno scegliere l’orario di gara fino ad esaurimento dei turni disponibili. Il giorno della gara dovranno presentarsi tassativamente all’inizio del proprio turno. In caso di ritardo, potranno comunque svolgere la gara usufruendo del tempo rimanente rispetto ai 30 minuti assegnati in fase d’iscrizione. In caso di presentazione successiva al proprio turno, non potranno più svolgere la gara ne ottenere alcun rimborso dell’iscrizione. Tempo massimo di 30 minuti.
Pizza Napoletana STG: la gara di “Pizza Napoletana STG” si svolgerà su forni a legna. I concorrenti devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e disponibile sul sito www.campionatomondialedellapizza.it, collegandosi al link di seguito indicato .. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide per la categoria “Pizza Classica”. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Pala: la gara di “Pizza in Pala” si svolgerà su forni elettrici. Dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. Tempo massimo di 20 minuti.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il riconoscimento di Miglior Classificato per ciascuna Nazione estera (esclusa l’Italia) verrà dato al concorrente che avrà ottenuto il punteggio più alto tra tutti i concorrenti partecipanti in rappresentanza della stessa Nazione nelle gare gastronomiche individuali ovvero Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza senza Glutine.

12. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

13. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

14. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

15. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

16. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

 

Pizza più larga

Pizza più larga

Risultati

Risultati della gara di PIZZA PIU' LARGA del 2019 - VINCITORI

 N. GARA  COGNOME E NOME DIMENSIONE
5 Tine' Alessandro 109,35
49 Borrelli Giorgio 104,85
51 Borrelli Raffaele 104,80

 

Risultati della gara di PIZZA PIU' LARGA del 2019 - ORDINE ALFABETICO

 N. GARA  COGNOME E NOME Dimensione
29 Amendola Giuseppe 99,20
42 Bartolo Gallo Luigi 99,75
49 Borrelli Giorgio 104,85
51 Borrelli Raffaele 104,80
37 Buscemi Francesco 84,70
44 Camonita Salvo 90,00
21 Campanella Antonio Pio 68,10
18 Caniglia Massimo 79,80
53 Carianni Alberto Angelo 102,40
56 Carletti Lorenzo 84,50
20 De Vittorio Luigi 75,35
43 Diodato Pasquale 99,25
16 Hamrouni Naoufel 75,00
46 Hanouch Zeki 83,60
54 Iodice Francesco 99,50
9 Labate Saverio 95,70
27 Lanza Luca 104,00
23 Minniti Sebastiano 89,75
24 Montoli Massimo 103,50
3 Perniciaro Giovanni 94,70
1 Romano Corrado 86,50
2 Scottoli Sergio 81,55
7 Semenov Aleksei 76,00
41 Sommers Dave 89,50
5 Tine' Alessandro 109,35

REGOLAMENTO LA PIZZA PIU’ LARGA

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

4. I concorrenti dovranno essere presenti in Segreteria, al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara, il giorno 11 aprile 2019, tassativamente alle ore 9.00.

5. Verrà fornita dall’Organizzazione una pagnotta di grammi 500.

6. Al via del Giudice di Gara il concorrente avrà 5 (cinque) minuti di tempo complessivi a disposizione per completare l’esercizio esclusivamente a mano. Nel momento in cui la pasta verrà appoggiata a terra non potrà più essere risollevata e anche se non saranno ancora terminati i cinque minuti, il concorrente avrà solo 10 secondi per sistemarla nella maniera ottimale.

7. Il disco di pasta non dovrà presentare buchi; sarà consentito effettuare eventuali riparazioni.

8. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

9. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

10. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

11. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.
 
12. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

 

Pizza a Due

Pizza a Due

Risultati

Risultati della gara di PIZZA A DUE del 2019 - VINCITORI.

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
72 Viale Jeremy (con Desmurs Frédéric) 1183
70 Micheli Clara (con Ilenia Bazzacco) 1178
52 Bellocchio Francesco (con Valerio Ricciardi) 1164
58 Mansi Vincenzo (con Gaetano Morese) 1164

 

Risultati della gara di PIZZA A DUE del 2019 - ORDINE ALFABETICO

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
66 Albanese Sabrina 905
74 Athanasopoulos Michael (con Peter Anezinos) 908
50 Baraldo Manuel (con Marco Mulas) 1015
52 Bellocchio Francesco (con Valerio Ricciardi) 1164
33 Bogacz Nick (con Eric Von Hansen) 865
14 Bressan Giuliano (con Marco Luciani) 878
5 Broccatelli Luca (con Alessandro Delle Rose) 1095
12 Busato Tomas (con Nicolo Busato) 919
55 Cannizzaro Carmela (con Marina Lofaro) 803
42 Catalano Michele (con Rosaria Mercurio) 932
39 Cerimele Tony (con Siler Chapman) 910
3 Circhirillo Michele (con Antonio Damico) 863
46 Conidi Piero (con Christian Conidi) 1047
13 Del Grande Maurizio (con Mario Matarazzo) 932
6 Di Bari Francesco (con Piero Coroforte) 973
64 Dominguez Federico (con Diego Omar Davila) 918
22 Falzone Davide (con Simone Bontempi) 1031
65 Fanara Raul (con Pierpaolo Antonio Cecala) 954
29 Favero Daniel (con Fabrizio Favero) 961
53 Fazzi Biagio (con Francesco Morra) 922
68 Ferlito Lucio (con Salvatore Andrea Arbace) 1105
48 Ferrarini Fabio (con Lorenzo Vignati) 855
27 Ficicchia Massimo (con Rodolfo Ficicchia) 963
71 Fini Abramo (con Diego Lispi) 1080
77 Fiori Giovanni (con Manolo Leoni) 995
7 Gallo Nicola (con Christian Gallo) 821
30 Garces Maldonado (con Jose Carlos Consuegra Medina) 1020
37 Garieri Emanuele (con Matti H�lv�) 989
17 Giuliani Francesco (con Paolo Bozzoli) 1050
23 Grant Will (con Nicole Bean) 928
35 Gualandi Andrea (con Lidia Zanarini) 875
75 Haider Ali (con Constantinos Anezinos) 896
19 Izzo Tiziano (con Angelo Petrone) 977
38 Jean Cyril (con Gaston Tapiador) 877
1 Koloshits Vitaliy (con Serhy Chupir) 874
76 La Marca Michael (con Jason Samosky) 905
21 La Porta Salvatore (con Valentina La Porta) 1004
63 La Rosa Riccardo (con Fernando Lorenzetti) 965
49 Labate Saverio (con Luciano Bertuzzi) 997
9 Laurentiu Eni (con Gasparini Giulia) 891
15 Laurito Cosmino (con Yannick Guth) 1017
43 Licciardello Giuseppe Andrea (con Giuseppe Corso) 904
2 Maiorano Manuel (con Federico Fusca) 892
10 Malja Mirsad (con Andrea Branni) 909
54 Mansi Aniello (con Rosa Anna Citro) 973
58 Mansi Vincenzo (con Gaetano Morese) 1164
31 Marangi Francesco (con Antonio Fedele) 1008
73 Margheriti Christian (con Laurent Raimondo) 1013
47 Marquina Ruiz Gustavo (con Jesus Marquina Cepeda) 950
41 Mascari Giovanni (con Lucia Melani) 940
16 Massola Odair (con Laura Tommasi) 864
36 Meyer Laura (con Tony Gemignani) 1037
51 Michel Alain (con Alain Patrick Fauconnet) 1092
70 Micheli Clara (con Ilenia Bazzacco) 1178
20 Monaco Paolo (con Kurt Oberlerchner) 1122
4 Monti Massimo (con Marco Lamazares Hermida) 899
11 Nappi Gennaro (con Salvatore Sannino) 945
8 Panaghiu Cristina (con Suela Prendi) 810
44 Passerini Yuri (con Matteo Maria Sperati) 959
25 Perniciaro Giovanni (con Salvatore Scir�) 890
57 Pino Rocco (con Carlo Errico) 839
34 Quaranta Diego (con John Van Der Heijden) 901
67 Scurto Leah (con Lars Smith) 1044
56 Seghari Farid (con Ahlem Nguili) 1078
59 Serio Vito (con Francesco Mottolese) 908
24 Simeone Gaetano (con Patrizia Tamburrino) 926
32 Simone Olivier (con Francesco Ventura) 920
62 Specchio Matteo (con Luca Fiore) 952
40 Stevens Michael (con Rc Gallegos) 865
60 Szabadfi Szabolcs (con Krisztian Gaspar) 918
61 Tello Gaston Cristian (con Miguel Leonardo Villalba) 881
69 Tonarelli Federico (con Maurizio Lombardo) 972
45 Valente Stanislao (con Ugo Patierno) 1144
72 Viale Jeremy (con Desmurs Frédéric) 1183
26 Vitale Michele (con Giulio Scialpi) 903
18 Zani Andrea (con Qbio Paterlini) 987
28 Zara Luigi (con Dario Lispi) 889

REGOLAMENTO GARA PIZZA A DUE 2019

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. I concorrenti della “Pizza a Due” possono scegliere di gareggiare martedì 9, mercoledì 10 oppure giovedì 11 aprile 2019 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei dati personali di entrambi i concorrenti, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o Paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna coppia con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 340,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 300,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 380,00 per iscrizione telefonica ed Euro 340,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 400,00 per iscrizione telefonica ed Euro 380,00 per iscrizione online. Nel caso in cui i concorrenti si iscrivano a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avranno uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.
E’ obbligatorio concorrere alla manifestazione indossando una divisa adeguata e pulita composta da: copricapo/bandana, maglia/giacca/t-shirt, pantaloni da cucina, scarpe. E’ altresì obbligatorio non indossare monili, bracciali, anelli orologi.
Sarà il giudice ai forni a verificare la corrispondenza con il regolamento e, in caso di trasgressione allo stesso, sono automaticamente previste le seguenti penalità (cumulabili tra loro) nel giudizio al forno:

  • Assenza copricapo: - 10 punti
  • Incompletezza/scarsa pulizia divisa: - 10 punti
  • Presenza monili/bracciali/orologi/anelli: - 10 punti

5. Il tema delle prove gastronomiche è "La Pizza". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. La “Pizza a Due” sarà giudicata anche in base all’INNOVAZIONE nell’abbinamento degli ingredienti di farcitura. La pizza dovrà avere una forma tondeggiante. Sono escluse dalla gara le pizze dessert e le pizze tagliate e farcite come panini. Sono ammessi i calzoni tradizionali intesi come un disco tondeggiante di pasta, farcito e ripiegato su se stesso.

6. La gara di “Pizza a Due” si svolgerà su forni elettrici.

7. Ogni concorrente userà i propri prodotti. Se richiesto, l’organizzazione fornirà gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. La custodia del proprio impasto sarà di esclusiva responsabilità del concorrente stesso. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

8. Per la Pizza a Due, pizzaiolo e cuoco parteciperanno assieme alla gara. Il pizzaiolo penserà a realizzare e cuocere il migliore impasto possibile mentre il cuoco penserà alla ricetta da creare e mettere sulla pizza. Preparazione degli ingredienti e farcitura della pizza dovranno essere preferibilmente a vista della giuria. E’ ammessa la collaborazione tra i due professionisti.
Il cuoco avrà inoltre a disposizione due piastre ad induzione con relative padelle per preparare gli ingredienti della farcitura. Il concorrenti potranno utilizzare anche propri strumenti di preparazione con i seguenti limiti:

  • altre fonti di calore ad energia elettrica potranno sostituire l’una od entrambe le piastre ad induzione fornite dall’organizzazione;
  • le fonti di calore ad energia elettrica non potranno comunque superare le due unità utilizzate contemporaneamente (ad esclusione del forno per pizza);
  • dovranno essere conformi alle norme di sicurezza.

Durante la gara i due concorrenti occuperanno la propria postazione al forno e non potranno spostarsi finché la pizza non sarà pronta. Il tempo per la gara sarà di 20 minuti. Il giudice al forno darà il suo punteggio riguardante la professionalità dei concorrenti, divisa indossata, scaltrezza, velocità, precisione, pulizia e tecnica di preparazione, rispetto dei tempi.
Sono previste le seguenti penalità per lo sforamento dei tempi di gara in tutte le categorie gastronomiche:

  • da 1 a 60 secondi: - 15 punti;
  • da 61 a 120 secondi: -25 punti;
  • da 121 secondi e oltre: - 50 punti;

Una volta che la pizza sarà pronta, i due concorrenti in collaborazione la presenteranno intera sul proprio piatto o supporto di presentazione, spiegandone la preparazione, la ricetta ed altre particolarità che vorranno illustrare alla giuria. A questo punto la taglieranno ed esclusivamente sui piatti dell’Organizzazione ne porgeranno una fetta a ciascun giudice il quale giudicherà in base alla cottura, al gusto e all'innovazione nell’abbinamento degli ingredienti di farcitura. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica.
I concorrenti non potranno avvicinarsi al tavolo delle giurie prima della presentazione della propria pizza pena la squalifica.
Il cuoco dovrà presentare un documento attestante la professione di cuoco oppure firmare una dichiarazione nella quale afferma di essere in attività e di lavorare in qualità di cuoco.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

11. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione, esclusivamente solo dopo la fine del Campionato, presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

12. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

13. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

14. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare l’organizzazione della manifestazione stessa.

 

Pizzaiolo più veloce

Pizzaiolo più veloce

Risultati

Risultati della gara di VELOCITA' del 2019 - VINCITORI

 N. GARA  COGNOME E NOME TEMPO
7 Amendola Giuseppe 00:49:31
4 Pasini Daniele 00:50:04
49 Borrelli Giorgio 00:57:20

 

Risultati della gara di VELOCITA' del 2019 - ORDINE ALFABETICO

 N. GARA  COGNOME E NOME TEMPO
30 Abouelatta Abouelatta 01:27:30
29 Amendola Giuseppe 00:46:64
31 Azzolino Nicola 00:00:00
28 Bello Antonio Maria 01:29:20
26 Bisetto Marco 01:17:16
25 Bonazza Luca 01:06:60
49 Borrelli Giorgio 00:57:20
51 Borrelli Raffaele 01:12:36
11 Bovino Severino 01:52:74
37 Buscemi Francesco 01:34:00
21 Campanella Antonio Pio 01:54:92
18 Caniglia Massimo 01:31:90
56 Carletti Lorenzo 01:26:88
17 Coppola Leone 01:36:20
10 Crescentini Riccardo 01:37:40
15 Dilettoso Nunziato 01:41:38
45 Esposito Giuseppe 01:53:58
14 Fiore Edoardo 01:34:60
12 Guccione Francesco 00:00:00
16 Hamrouni Naoufel 02:32:32
46 Hanouch Zeki 02:02:82
9 Labate Saverio 02:01:44
8 Mancini Piero 02:21:52
52 Mansi Biagio 01:43:00
50 Mineo Vincenzo 01:47:48
6 Panico Fabio 02:48:38
4 Pasini Daniele 00:50:04
3 Perniciaro Giovanni 01:07:40
48 Quaranta Diego 03:01:46
1 Romano Corrado 02:18:12
40 Saroufim Mina 01:23:66
33 Schiavinato Vito 01:33:94
7 Semenov Aleksei 01:43:84
41 Sommers Dave 00:00:00
35 Sortino Giorgio 01:16:72
36 Sposato Domenico 00:00:00
55 Wahbi Ahmed 02:21:94
38 Zakhmoun Ilham 01:10:36
39 Zerial Mitia 02:00:96

REGOLAMENTO VELOCITA’

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.

4. I concorrenti dovranno essere presenti in Segreteria, al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara, il giorno 11 aprile 2019, tassativamente alle ore 9.00.

5. L’esercizio consiste nell’allargare il più velocemente possibile n. 5 (cinque) dischi di pasta, forniti dall’Organizzazione, del peso di grammi 200 l’uno, al via del giudice di gara.

6. Il disco dovrà coprire completamente le apposite retine di controllo di cm. 30 di diametro; in caso contrario saranno costretti dal giudice di gara a chiudere eventuali fori o ad allargare il disco fino al raggiungimento delle dimensioni richieste.

7. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

8. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione esclusivamente solo dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

9. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

10. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

11. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

 

Trofeo Heinz Beck

Trofeo Heinz Beck

Risultati

Risultati della gara di TROFEO HEINZ BECK del 2019 - PODIO

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. FINALE
18 Rossi Roberto 3885
19 Vignati Lorenzo 3690
9 Caliolo Alessandro 3439
20 Muzzolon Mida 3276
1 Ricciardi Valerio 3124

Risultati della gara di TROFEO HEINZ BECK VINO del 2019

 N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT. FINALE
15 Falavigna Francesco 391

 

TROFEO HEINZ BECK
“I PRIMI… IN PIZZERIA”

il regolamento

L’illustre chef Heinz Beck, gratificato di tre stelle Michelin, presiederà una giuria altamente qualificata che assegnerà il titolo del “Miglior primo piatto…in pizzeria”.
Il primo piatto potrà essere a libera fantasia, sia utilizzando riso, pasta fresca, secca o ripiena.
Le ricette verranno selezionate da una commissione che sceglierà le proposte più interessanti pervenute in redazione.
I cuochi prescelti verranno contattati telefonicamente per essere invitati a partecipare alle selezioni del concorso nelle date del 9 e 10 aprile 2019 durante il Campionato Mondiale della Pizza 2019 a Parma.

Tutti i partecipanti dovranno portare gli ingredienti necessari a preparare la ricetta iscritta al concorso, da presentare in cinque assaggi per i componenti della giuria e per poterla ripetere qualora si passasse alla fase finale della competizione.  Il tempo a loro disposizione sarà di 30 minuti. Il piatto dovrà essere preparato completamente durante la gara, alla presenza dei giudici. Sarà severamente vietato offrire omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica. I concorrenti potranno avere un aiutante che però non parteciperà alla preparazione. Le attrezzature a disposizione saranno un cuoci pasta, due piastre ad induzione ed un forno.
Nelle due giornate di gara verranno selezionati i piatti che avranno ottenuto i 5 punteggi più alti e che parteciperanno alla finalissima giovedì 11 aprile.
Alla finalissima si dovrà ripetere esattamente la ricetta con la quale si è vinta la selezione.
All’interno del concorso ci sarà un premio speciale per l’abbinamento cibo-vino, la cui partecipazione non sarà obbligatoria.
I cuochi verranno giudicati con un punteggio compreso tra 1 e 100 per ciascuna delle seguenti caratteristiche:
- originalità
- rispetto delle tradizioni
- esecuzione
- igiene
- tecnica
- professionalità
- aspetto estetico
- gusto
- equilibrio
Per l’abbinamento cibo-vino ci sarà un punteggio a parte anch’esso compreso tra 1 e 100.

Si accetteranno solo le ricette pervenute all’Organizzazione tramite mail all’indirizzo info@campionatomondialedellapizza.it o fax al numero + 39 421 83178 o consegnate personalmente. Oltre alla ricetta dovrete specificare: nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo di residenza, numero di telefono, ragione sociale del ristorante-pizzeria presso il quale lavorate, relativo numero di telefono ed inviare almeno 2 foto del piatto pronto. Qualora non ci siano tutte le informazioni richieste la domanda non sarà presa in esame. La quota di iscrizione è di Euro 150,00. In caso in cui il concorrente partecipi a più di una gara, avrà uno sconto del 10% sul totale. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

I concorrenti dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione e ritirare il numero di gara.

I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione, o gruppo, oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da cuoco privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.
E’ obbligatorio concorrere alla manifestazione indossando una divisa adeguata e pulita composta da: copricapo/bandana, maglia/giacca/t-shirt, pantaloni da cucina, scarpe. E’ altresì obbligatorio non indossare monili, bracciali, anelli orologi.
Sarà il responsabile di Giuria a verificare la corrispondenza con il regolamento e, in caso di trasgressione allo stesso, sono automaticamente previste le seguenti penalità (cumulabili tra loro) nel giudizio al forno:

  • Assenza copricapo: - 10 punti
  • Incompletezza/scarsa pulizia divisa: - 10 punti
  • Presenza monili/bracciali/orologi/anelli: - 10 punti

Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione, esclusivamente solo dopo la fine del Campionato, presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

World Pizza Team

World Pizza Team

Risultati

Risultati della gara TRIATHLON del 2019 - VINCITORE

SQUADRA  COGNOMI E NOMI  VALUT.
SQUADRA BIANCA Alberti Mario - PIZZA IN TEGLIA
Gagliardi Alessandro - PIZZA SENZA GLUTINE
Lombardo Daniele - PIZZA CLASSICA
Micheli Clara - PIZZA A DUE
Villani Giuseppe - PIZZA IN PALA
4277

 

SQUADRA  COGNOMI E NOMI  VALUT.
A-TEAM Bellocchio Francesco - PIZZA A DUE 4075
Giuliani Francesco - PIZZA IN TEGLIA
Militi Antonino - PIZZA CLASSICA
Scalioti Antonio - PIZZA IN PALA
Tortora Teresa - PIZZA SENZA GLUTINE
CHISTI SIMU Cannizzaro Carmela - PIZZA IN PALA 4009
Citro Rosa Anna - PIZZA SENZA GLUTINE
Lofaro Marina - PIZZA IN TEGLIA
Mansi Biagio - PIZZA CLASSICA
Mansi Vincenzo - PIZZA A DUE
AUVERGNE RHONE-ALPES Garcin Yoan - PIZZA IN TEGLIA 3972
Michel Alain - PIZZA A DUE
Paoletti Innocenzo - PIZZA SENZA GLUTINE
Raimondo Laurent - PIZZA IN PALA
Zucaro Dominique - PIZZA CLASSICA
NARIFA INTEGRALE Bonanni Simone - PIZZA IN TEGLIA 3933
Ferrazzo Danilo - PIZZA CLASSICA
Fini Abramo - PIZZA A DUE
Marconi Anna Maria - PIZZA SENZA GLUTINE
Palumbo Lorenzo - PIZZA IN PALA
NARIFA 1 Laboni Maurizio - PIZZA IN PALA 3920
Naclerio Massimo - PIZZA CLASSICA
Rizzi Angelo Michele - PIZZA SENZA GLUTINE
Valente Stanislao - PIZZA A DUE
Zara Luigi - PIZZA IN TEGLIA
TEAM EXECUTIVE Borrelli Giorgio - PIZZA CLASSICA 3916
Borrelli Raffaele - PIZZA IN PALA
Ficicchia Massimo - PIZZA A DUE
Marinaro Roberto - PIZZA SENZA GLUTINE
Mineo Vincenzo - PIZZA IN TEGLIA
SQUADRA VERDE Di Tella Antonio - PIZZA IN TEGLIA 3868
Favero Daniel - PIZZA IN PALA
Gatti Kevin - PIZZA SENZA GLUTINE
La Rosa Riccardo - PIZZA A DUE
Pino Rocco - PIZZA CLASSICA
SQUADRA ROSSA Ceccarelli Carlo - PIZZA IN TEGLIA 3866
Conte Daniele - PIZZA IN PALA
Gatti Chiara - PIZZA SENZA GLUTINE
Menna Giuseppe - PIZZA CLASSICA
Tonarelli Federico - PIZZA A DUE
NARIFA 2 Candelaresi Roberto - PIZZA IN TEGLIA 3850
Corrado Antonina - PIZZA CLASSICA
Pimpinicchio Ivano - PIZZA IN PALA
Sardella Nicola - PIZZA SENZA GLUTINE
Simeone Gaetano - PIZZA A DUE
TEAM ESPANA Garces Maldonado - PIZZA A DUE 3816
Kovalevych Andry - PIZZA IN PALA
Lo Tartaro Flavio - PIZZA SENZA GLUTINE
Martin Grigolato Luciano - PIZZA CLASSICA
Morales Reyes Salvador Antonio - PIZZA IN TEGLIA
I DAUNI Di Matteo Raffaele - PIZZA SENZA GLUTINE 3804
Manca Germana - PIZZA CLASSICA
Manzella Pierangelo - PIZZA IN PALA
Rosso Massimo - PIZZA IN TEGLIA
Specchio Matteo - PIZZA A DUE
FEDERATION DES PIZZAIOLO DE FRANCE Di Matteo Raffaele - PIZZA SENZA GLUTINE 3804
Manca Germana - PIZZA CLASSICA
Manzella Pierangelo - PIZZA IN PALA
Rosso Massimo - PIZZA IN TEGLIA
Specchio Matteo - PIZZA A DUE
AL VICOLO D'arrigo Marco - PIZZA IN PALA 3796
Esposito Giuseppe - PIZZA IN TEGLIA
Ferlito Lucio - PIZZA A DUE
Iacona Marco - PIZZA CLASSICA
Mirenna Antonio - PIZZA SENZA GLUTINE
NARIFA 00 Biagi Matteo - PIZZA IN PALA 3769
Dainelli Irene - PIZZA SENZA GLUTINE
Fanara Raul - PIZZA A DUE
Rossi Alessio - PIZZA CLASSICA
Zvaleni Daniel - PIZZA IN TEGLIA
LA ROSA DEI VENTI Belmonte Massimo - PIZZA SENZA GLUTINE 3739
Coppola Leone - PIZZA IN TEGLIA
Giuliani Giuseppe - PIZZA IN PALA
La Porta Salvatore - PIZZA A DUE
Pettinato Luigi - PIZZA CLASSICA
NARIFA 0 Lucarini Danilo - PIZZA IN PALA 3682
Matarazzo Mario - PIZZA SENZA GLUTINE
Pascazi Giacomo - PIZZA IN TEGLIA
Serio Vito - PIZZA A DUE
Uberti Virgilio - PIZZA CLASSICA
WORLD DIVISION FOR USPT Gallucci Gianni - PIZZA SENZA GLUTINE 3669
Haider Ali - PIZZA IN PALA
La Marca Michael - PIZZA A DUE
Rago Gino - PIZZA CLASSICA
Sommers Dave - PIZZA IN TEGLIA
TEAM 360 Cardonia Pierino - PIZZA IN PALA 3659
Garbarino Cristiano - PIZZA IN TEGLIA
Passerini Yuri - PIZZA A DUE
Serricchio Andrea - PIZZA SENZA GLUTINE
Trovarello Andrea - PIZZA CLASSICA
SELECCION ESPANOLA - LA ROJA De Marco Dante - PIZZA IN TEGLIA 3629
Garcia Ortiz Juan Pablo - PIZZA CLASSICA
Gonzaga Caparos Cindy - PIZZA IN PALA
Marquina Martinez Rocio - PIZZA SENZA GLUTINE
Marquina Ruiz Gustavo - PIZZA A DUE
TEAM PENELOPE Baraldo Manuel - PIZZA A DUE 3600
Boniolo Mirko - PIZZA IN TEGLIA
Calaon Gianni - PIZZA SENZA GLUTINE
Ceccato Michele - PIZZA CLASSICA
Fornasiero Nicoletta - PIZZA IN PALA
APPYCE Bazan Hugo - PIZZA IN TEGLIA 3580
Dacovich Gonzalo Walter - PIZZA CLASSICA
Dominguez Federico - PIZZA A DUE
Tello Gaston Cristian - PIZZA IN PALA
Villalba Miguel Leonardo - PIZZA SENZA GLUTINE

 

The World Pizza Team 2019: CREA LA TUA SQUADRA!

Il team dovrà essere composto da 6 concorrenti già iscritti al Campionato. Un delegato tra questi 6 dovrà iscrivere la squadra comunicandolo all’Organizzazione. La squadra dovrà avere un nome che la identifichi e il nome dovrà avere l’approvazione dell’Organizzatore del Campionato Mondiale della Pizza. Il team dovrà dichiarare al momento dell’iscrizione l’abbinamento concorrente/categoria. La squadra dovrà essere quindi composta da:
• un concorrente per la gara di Pizza Classica
• un concorrente per la gara di Pizza In Teglia
• un concorrente per la gara di Pizza In Pala
• un concorrente per la gara di Pizza Senza Glutine
• due concorrenti per la gara di Pizza a Due

Il punteggio del team verrà calcolato sommando tra loro i punteggi ottenuti dai singoli concorrenti abbinati ognuno per la categoria preventivamente dichiarata. VINCE LA SQUADRA CHE OTTERRA’ IL PUNTEGGIO TOTALE PIU’ ELEVATO. I concorrenti componenti la squadra continueranno a partecipare anche come singoli iscritti alla categoria abbinata ed eventualmente ad altre categorie a cui partecipino, con il proprio punteggio individuale. I componenti della squadra non possono essere modificati. Le iscrizioni delle squadre saranno ritenute idonee qualora ne venga data comunicazione ufficiale all'Organizzazione entro 30 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

Pizza Triathlon e Gare per Nazione

Pizza Triathlon e Gare per Nazione

Risultati

Risultati della gara TRIATHLON del 2019 - VINCITORE

 N. ISCR.  COGNOME E NOME  VALUT.
276 La Rosa Riccardo 2407

Risultati delle gare PER NAZIONE del 2019

NAZIONE  N. GARA  COGNOME E NOME  VALUT.
ARGENTINA 51 VILLALBA MIGUEL LEONARDO 808
AUSTRALIA 387 CIRCHIRILLO MICHELE 779
AUSTRIA 81 GRANATA LEONARDO 692
BELGIUM 380 WAINSTOK  STEEVEN 742
BOSNIA AND HERZEGOVINA 36 ASCERIC SRDJAN 658
BRAZIL 289 ROBERTO MARCUS 830
CANADA 219 SCHNEIDER THOMAS 696
CHILE 205 MANCINI PIERO 758
CHINA 274 YAQUI LIU 714
COLOMBIA 76 HERNANDEZ GIOVANNI 566
CROATIA 224 PODUNAVAC OGNJEN 718
DENMARK 92 DELLA GIOIA ANTONIO 653
FINLAND 222 GARIERI EMANUELE 802
FRANCE 245 POINT DUMONT ARMAND 821
GERMANY 257 MINNITI SEBASTIANO 795
GREECE 270 ATHANASOPOULOS MICHAEL 721
HUNGARY 119 SZABADFI SZABOLCS 723
INDIA 80 HAIDER ALI 742
IRELAND 236 GAWRYSIAK LECH LUKASZ 686
ITALIA 415 LA ROSA  RICCARDO 857
JAPAN 76 TANAKA KAZUHIKO 732
LEBANON 200 NASR MARCEL 665
LUXEMBOURG 386 RUBEN SOARES MIGUEL FARIA 684
MEXICO 340 SCALIA GIUSEPPE MANUELE 839
MONACO 371 SCIANAME TIZIANO 699
MOROCCO 143 ZAKHMOUN ILHAM 717
NETHERLANDS 6 QUARANTA DIEGO 617
NORWAY 73 CORSI ELIO 746
PORTUGAL 379 FERNANDES JORGE MANUEL MARTINS 769
ROMANIA 31 ZVALENI DANIEL 750
RUSSIAN FEDERATION 177 SEMENOV ALEKSEI 715
SINGAPORE 86 MOHD SHAH MOHAMAD ABDILLAH 721
SPAIN 98 MARQUINA MARTINEZ ROCIO 809
SWEDEN 272 BIRGHILLOTTI RICCARDO 742
SWITZERLAND 376 VANDI MATTEO 779
SWITZERLAND 383 BIANCO MARCELLO 779
TUNISIA 67 HERGAL AHMED 667
UKRAINE 32 CHUPIR SERHIY 694
UNITED ARAB EMIRATES 218 SUBRAMANIAN SELVAM 650
UNITED KINGDOM 262 ROSATO FILIPPO 658
UNITED STATES 44 VON HANSEN ERIC 772

REGOLAMENTO GARE 2019 PIZZA CLASSICA – PIZZA IN TEGLIA – PIZZA IN PALA – PIZZA NAPOLETANA STG

1. Al Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, possono partecipare tutti i pizzaioli/le appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età. Il concorrente iscritto non potrà tassativamente prestare la propria collaborazione in nessuna forma durante i giorni di gara e nell’area della manifestazione a favore di aziende sponsor dell’evento.

2. Le iscrizioni alle gare sono aperte dal 1° dicembre 2018 sino ad ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI. Ciascun concorrente può gareggiare in rappresentanza della propria Nazione di origine o della Nazione dove lavora. I concorrenti di “Pizza Classica”, “Pizza in Teglia”, “Pizza in Pala” e “Pizza Napoletana STG” possono scegliere di gareggiare martedì 9 oppure mercoledì 10 aprile 2019 fino ad esaurimento dei posti disponibili per ciascuna giornata di gara. I concorrenti di Pizza in Teglia dovranno scegliere l’orario di gara all’interno della programmazione e fino ad esaurimento dei turni disponibili per ciascuna giornata di gara. Saranno ammesse iscrizioni telefoniche al numero +39/421/83148 oppure online sul sito www.campionatomondialedellapizza.it e saranno valide solo in caso di trasmissione completa dei propri dati personali, di fatturazione, delle gare alle quali si vuole partecipare e del ricevimento del pagamento delle relative quote. La quota di iscrizione dovrà essere inviata tramite vaglia postale entro 2 giorni dall’iscrizione telefonica, pena l’annullamento della partecipazione, oppure tramite carta di credito o Paypal contestualmente all’iscrizione online. La quota di partecipazione per ciascuna gara con iscrizione telefonica corrisponde ad Euro 170,00 e con iscrizione online corrisponde a Euro 150,00 entro il 31/01/2019. Dal 1° al 28 febbraio 2019 il costo sarà di euro 190,00 per iscrizione telefonica ed Euro 170,00 per iscrizione online. Dal 1° marzo 2019 e sino ad esaurimento dei posti disponibili la quota sarà di Euro 200,00 per iscrizione telefonica ed Euro 190,00 per iscrizione online. Nel caso in cui il concorrente si iscriva a più di una gara nella stessa procedura d’iscrizione, avrà uno sconto del 10% sul totale. Ogni iscrizione telefonica il cui pagamento sarà inviato in ritardo, sarà invalidata. In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita solo qualora ne venga data comunicazione all'Organizzazione fino a 15 giorni prima dell'inizio della manifestazione. Non sono ammesse iscrizioni presso il Palacassa nei giorni di manifestazione.

3. Tutti i partecipanti delle gare gastronomiche dovranno essere presenti al Palacassa, presso la Fiera di Parma, a Parma (PR), alle ore 9.00 del giorno della propria competizione e rivolgersi alla Segreteria del Campionato Mondiale della Pizza per controllare l’iscrizione, confermare i propri dati personali e ritirare il numero di gara.

4. I concorrenti potranno indossare la divisa della propria associazione o gruppo oppure la divisa del proprio locale ma non potranno indossare marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo ed insegne di aziende non presenti come sponsor al Campionato. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo privi di marchi commerciali di qualsiasi genere o tipo.
E’ obbligatorio concorrere alla manifestazione indossando una divisa adeguata e pulita composta da: copricapo/bandana, maglia/giacca/t-shirt, pantaloni da cucina, scarpe. E’ altresì obbligatorio non indossare monili, bracciali, anelli orologi.
Sarà il giudice ai forni a verificare la corrispondenza con il regolamento e, in caso di trasgressione allo stesso, sono automaticamente previste le seguenti penalità (cumulabili tra loro) nel giudizio al forno:

  • Assenza copricapo: - 10 punti
  • Incompletezza/scarsa pulizia divisa: - 10 punti
  • Presenza monili/bracciali/orologi/anelli: - 10 punti

5. Il tema delle prove gastronomiche è "La Pizza". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a PREPARAZIONE AI FORNI, GUSTO e COTTURA. Sono escluse dalle gare le pizze dessert e le pizze tagliate e farcite come panini. Sono ammessi i calzoni tradizionali intesi come un disco tondeggiante di pasta, farcito e ripiegato su se stesso.

6. Ogni concorrente userà i propri prodotti. Se richiesto, l’organizzazione fornirà gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. La custodia del proprio impasto sarà di esclusiva responsabilità del concorrente stesso. Un funzionario del Campionato sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente dalla sala preparazione tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.

7. Al via del Giudice di Gara, il pizzaiolo preparerà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria sul proprio piatto o supporto di presentazione entro un tempo massimo come da specifiche di categoria al punto 8). Durante la gara il concorrente occuperà la propria postazione al forno e non potrà spostarsi finché la sua pizza non sarà pronta. La pizza verrà presentata intera e quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria esclusivamente sui piatti dell’Organizzazione.
Sono previste le seguenti penalità per lo sforamento dei tempi di gara in tutte le categorie gastronomiche:

  • da 1 a 60 secondi: - 15 punti;
  • da 61 a 120 secondi: -25 punti;
  • da 121 secondi e oltre: - 50 punti;

La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria e dovranno indossare anch’essi la divisa da pizzaiolo/la. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata ma sarà severamente vietato inserire utensili, piatti, posateria e quant’altro a preparazione dei tavoli delle giurie o offrire piccoli omaggi e ricordi alla Giuria, pena la squalifica.

8. Specifiche di categoria:
Pizza Classica: la gara di “Pizza Classica” si svolgerà a scelta del concorrente su forni a legna oppure elettrici. La pizza dovrà avere una forma tondeggiante ed essere cotta in forno, direttamente sul piano refrattario. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Teglia: la gara di “Pizza in Teglia” si svolgerà su forni elettrici. Sarà̀ vietato utilizzare impasti precotti ad esclusione di quanto di seguito specificato. Se necessaria, la precottura potrà essere fatta prima della gara, previo accordo con i giudici ai forni ed esclusivamente nei forni messi a disposizione dall’organizzazione dalle ore 7.00. La pizza dovrà essere stesa in teglia alla presenza dei giudici ai forni. La lievitazione, se necessaria, dovrà essere programmata previo accordo con il giudice di gara. La pasta in lievitazione sarà posizionata su appositi carrelli di sostegno forniti dall’Organizzazione e disposti in zona cottura. I concorrenti di Pizza in Teglia al momento dell’iscrizione online o telefonica dovranno scegliere l’orario di gara fino ad esaurimento dei turni disponibili. Il giorno della gara dovranno presentarsi tassativamente all’inizio del proprio turno. In caso di ritardo, potranno comunque svolgere la gara usufruendo del tempo rimanente rispetto ai 30 minuti assegnati in fase d’iscrizione. In caso di presentazione successiva al proprio turno, non potranno più svolgere la gara ne ottenere alcun rimborso dell’iscrizione. Tempo massimo di 30 minuti.
Pizza Napoletana STG: la gara di “Pizza Napoletana STG” si svolgerà su forni a legna. I concorrenti devono attenersi al Disciplinare della Pizza Napoletana STG depositato presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e disponibile sul sito www.campionatomondialedellapizza.it, collegandosi al link di seguito indicato .. Un ispettore valuterà che la pizza rispetti tutte le indicazioni del disciplinare STG. Le pizze che non rispetteranno il disciplinare della STG non saranno squalificate ma saranno considerate valide per la categoria “Pizza Classica”. Tempo massimo di 12 minuti.
Pizza in Pala: la gara di “Pizza in Pala” si svolgerà su forni elettrici. Dovrà essere infornata e sfornata con la pala fornita dall’organizzazione di cm 60 x 35 ed avere all’incirca le stesse dimensioni. Tempo massimo di 20 minuti.

9. I giudici attribuiranno alla pizza un punteggio che va da 1 a 100 rispettivamente per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.

10. I partecipanti ad almeno tre gare individuali tra Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza Senza Glutine, saranno selezionati per il premio speciale di Pizza Triathlon. Verranno sommati i 3 migliori risultati di ciascun concorrente ed il totale matematico determinerà il vincitore.

11. Il riconoscimento di Miglior Classificato per ciascuna Nazione estera (esclusa l’Italia) verrà dato al concorrente che avrà ottenuto il punteggio più alto tra tutti i concorrenti partecipanti in rappresentanza della stessa Nazione nelle gare gastronomiche individuali ovvero Pizza Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Napoletana STG e Pizza senza Glutine.

12. Il giudizio della Giuria è definitivo ed inappellabile. Non sono ammessi ricorsi tramite prove video né di qualsiasi altra natura. Eventuali reclami potranno comunque essere trasmessi all’Organizzazione del Campionato tramite comunicazione scritta a partire dal giorno dopo la chiusura della manifestazione e comunque entro e non oltre 10 giorni. L’accettazione del reclamo non comporta una revisione del giudizio della giuria.

13. La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione dopo la fine del Campionato presso la sede dell’Organizzazione a Caorle (VE) – Italia e previo appuntamento concordato con la stessa.

14. L’Organizzazione si riserva in esclusiva i diritti pubblicitari e d’immagine riguardanti i partecipanti di ciascuna categoria di gare per un anno e l’utilizzo senza limiti del materiale fotografico, video e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.

15. I concorrenti vincitori per ogni singola categoria dovranno dare la disponibilità gratuita alla partecipazione ad un evento su richiesta dell’Organizzazione in Italia o all’estero.

16. L’Organizzazione si riserva di apportare qualsivoglia modifica allo scopo di migliorare lo svolgimento della manifestazione stessa.

 

Fuori Concorso

Fuori Concorso

Risultati e classifiche

AMARO LUCANO CONTEST: UNA PIZZA PER MATERA – CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019
The winner is GIUSEPPE MANUELE SCALIA


PHILADELPHIA PIZZA CHALLENGE
1° Classificato RAFFAELE DI MATTEO
2° Classificato ANTONINO MILITI
3° Classificato SCALIOTI ANTONIO

PROGRAMMA 2019 & INFO

  • Dalle ore 9.00

    Apertura della Segreteria concorrenti
  • Dalle ore 10.00


    - Gare di cottura
    - Pizza classica napoletana pala teglia
    - Selezioni per il Trofeo Heinz Beck
    - Gara di “Pizza senza Glutine”
    - Gara di “Pizza a Due”
  • Dalle ore 11.00

    Inizio del Pizza World Forum: "La fucina della pizza" presentato da Slow Food Italia - Pizza e Pasta Italiana
  • Dalle ore 15.00

    Apertura della Segreteria concorrenti Gara di Stile Libero
  • Dalle ore 15.30

    Selezioni Gara di Stile Libero individuale.
  • Dalle ore 16.00

    Philadephia Pizza Challenge
  • Dalle ore 9.00

    Apertura della Segreteria concorrenti
  • Dalle ore 10.00

    - Gare di cottura
    - Pizza classica napoletana pala teglia
    - Selezioni per il Trofeo Heinz Beck.
    - Gara di “Pizza senza Glutine”
    - Gara di “Pizza a Due”.
  • Dalle ore 11.00

    Inizio del Pizza World Forum: "La fucina della pizza" presentato da Slow Food Italia - Pizza e Pasta Italiana
  • Dalle ore 14.30

    "Una pizza per Matera" - un omaggio del Campionato in collaborazione con Amaro Lucano alla Capitale Europea della Cultura
  • Dalle ore 15.00

    Apertura della Segreteria concorrenti gara di Stile libero
  • Dalle ore 15.30

    Selezioni gara di Stile Libero individuale.
  • Dalle ore 16.00

    Philadephia Pizza Challenge
  • Dalle ore 9.00

    Apertura della Segreteria presso il Palacassa della Fiera di Parma
  • Dalle ore 10.00

    - Gare di Velocità e Larghezza.
    - Gara di “Pizza a Due”
    - Finale del Trofeo Heinz Beck “I Primi… in Pizzeria”
  • Dalle ore 11.00

    Inizio del Pizza World Forum: "La fucina della pizza" presentato da Slow Food Italia - Pizza e Pasta Italiana Philadephia Pizza Challenge
  • Dalle ore 12.00

    Finale di Stile Libero individuale
  • Dalle ore 19.30

    Inizio premiazioni e serata di chiusura del Campionato Mondiale della Pizza 2019
  • Gli iscritti alle gare ed un accompagnatore/trice hanno priorità nel partecipare alla cena delle premiazioni esclusivamente a seguito di prenotazione obbligatoria da effettuarsi nel corso della propria prima giornata di gara. La quota di prenotazione per il concorrente e un accompagnatore/trice è pari a €.15,00 a persona. Dal giovedì saranno disponibili ulteriori posti fino ad esaurimento al prezzo di €. 35,00 a persona. Alla cassa predisposta in zona segreteria verranno consegnati i “braccialetti di prenotazione” (rigorosamente unico titolo di ingresso).Gli interessati alla premiazione privi di prenotazione potranno comunque accedere alla serata esclusivamente nelle aree predisposte extra cena e con posti in piedi.
  • Palacassa di Parma
    interno Polo Fieristico di Parma, via delle Esposizioni 393/a

  • TELEFONO
    + 39 0421 83148

  • EMAIL
    info@campionatomondialedellapizza.it

MAIN SPONSOR

LE 5 STAGIONI

LE 5 STAGIONI

SITO

GRECI

GRECI

SITO

SPONSOR

CASTELLIFORNI

CASTELLIFORNI

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
CASTELLIFORNI

Anno di fondazione: 1966

CASTELLIFORNI è una azienda italiana di consolidata tradizione artigianale specializzata nella produzione di forni professionali per pizzeria e pasticceria, settore nel quale, in cinquant’anni di attività, ha acquisito un ruolo di leader competente e prestigioso, sia in ambito nazionale che internazionale. Le consistenti risorse impiegate in ricerca e innovazione, la costante attenzione dedicata all’evoluzione del mercato ed alle esigenze espresse dagli operatori più qualificati, trovano la sintesi in una linea completa di modelli specifici per le diverse applicazioni, tutti caratterizzati da un elevato standard tecnologico e in grado di garantire prestazioni di assoluto rilievo.
Un impegno finalizzato a mantenere elevato lo standard di qualità che contraddistingue ogni singolo forno, rendendolo unico ed inimitabile, capace di sostenere qualsiasi confronto, come peraltro viene testimoniato dal consenso di una clientela sempre più ampia e qualificata.
Attività core:
Professionalità, qualità dei prodotti ed efficienza dei servizi offerti costituiscono l’obiettivo prioritario della filosofia aziendale CASTELLIFORNI, come termine di confronto nel proprio segmento di mercato.
Il programma di produzione comprende una gamma di oltre 25 modelli, con struttura monoblocco o modulare, ad una o più camere sovrapposte, con potenze differenziate da 4 a 30 kw. Tutti i forni sono progettati per rispondere con alte performance ai più diversi contesti operativi, una garanzia costante di efficienza, robustezza e affidabilità, anche in condizioni di produttività sostenuta.
I punti di forza dell'azienda CASTELLIFORNI:
- esperienza trentennale e competenza specifica nel settore dei forni;
- progettazione e costruzione interamente gestite all’interno dell’azienda;
- manifattura artigianale, interamente “made in italy”;
- gamma di modelli differenziati con funzionalità specifiche per le diverse applicazioni;
- ogni modello previsto nella produzione di serie può essere realizzato in dimensioni e con caratteristiche conformate alle specifiche necessità del cliente.
- qualità dei componenti, materiali selezionati e collaudati, soluzioni tecniche innovative ed originali.

Mercati di riferimento:
Le strutture destinate al comparto della moderna ristorazione richiedono l’applicazione di soluzioni tecniche sempre più mirate ed efficaci nel controllo e la gestione dei processi di cottura, non solo per garantire elevati livelli di efficienza, affidabilità e produttività, ma anche per ottenere un adeguato rispetto delle caratteristiche organolettiche, nutritive e qualitative degli alimenti trattati, condizione imprescindibile per corrispondere alle aspettative e ai gusti dei consumatori e determinare quindi il concreto successo del business. Interpretando abilmente i complessi aspetti di queste tematiche, Castelliforni ha saputo sviluppare la propria attività investendo consistenti risorse in ricerca e innovazione, dedicando costante attenzione all’evoluzione del mercato e facendo proprie le esigenze espresse dagli operatori più qualificati. Nell’attuale contesto l’Azienda guarda con interesse e con stimolante entusiasmo ai nuovi scenari che si vanno delineando nel vasto settore della ristorazione, cogliendo positivamente la vitalità delle giovani generazioni di operatori che si inseriscono con brillanti iniziative in un mercato in costante evoluzione, i cui orizzonti si espandono progressivamente in ambiti territoriali sempre più ampi e interessanti. Una sfida al futuro per la quale Castelliforni pone in campo tecnologie d’avanguardia, una struttura aziendale solida ed affidabile, passione e competenza, una storia di imprese e di successi, non ultimo avvalendosi del notevole prestigio e dalla credibilità che il “made in italy” ha saputo affermare ovunque.
È presente al Campionato Mondiale della Pizza perché: Il campionato costituisce per CASTELLIFORNI una vetrina qualificante per la propria immagine commerciale, sia in ambito nazionale che internazionale. E’ il contesto ideale per far conoscere e promuovere “sul campo” le prestazioni dei propri forni, mettendo a disposizione di operatori esigenti uno strumento di lavoro affidabile, in grado di garantire un eccellente risultato nella valorizzazione del loro lavoro. Utlizzando questi forni i partecipanti al campionato hanno l’opportunità di acquisire una immediata familiarità con la gestione dei forni testandone manovrabilità, praticità ed efficienza, divenendone, di conseguenza, sia testimonial che potenziali promotori nel rispettivo ambito professionale.
PHILADELPHIA

PHILADELPHIA

SITO

BREWDOG

BREWDOG

SITO

Ales & Co

Ales & Co

SITO

Mamy

Mamy

SITO

SPRAYLEGGERO

SPRAYLEGGERO

SITO

CUPPONE

CUPPONE

SITO

Nome azienda/marchio commerciale
CUPPONE F.LLI SRL

Anno di fondazione: 1963

L’Azienda Cuppone nasce nel 1963 per volontà dei fratelli Lorenzo, Luigi e Paolo Cuppone. Si specializza da subito nella produzione di forni ed attrezzature per la preparazione e la cottura della pizza, sviluppando all’interno dei suoi stabilimenti tutto il processo produttivo, dalla progettazione al prodotto finito, passando dal taglio e la lavorazione delle lamiere grezze, fino all’assemblaggio di tutti i semilavorati e dei componenti elettrici e meccanici. Si sviluppa su una superficie di 3500 mq, occupa 40 dipendenti ed è tutt’ora amministrata dai discendenti diretti dei fondatori. Ad oggi, siamo leader nel settore in Italia e in Europa, stiamo conquistando sempre più vaste quote di mercato negli Stati Uniti e in Russia e ci stiamo affacciando, con ottime prospettive, in Africa, Sud Est Asiatico e Australia. Formiamo costantemente il personale tecnico dei nostri importatori e rivenditori per garantire sempre il massimo dell’assistenza all’utilizzatore finale. Abbiamo in funzione un laboratorio di cottura dove conduciamo in maniera sistematica dei corsi per insegnare il ciclo completo di preparazione e di cottura della pizza con le nostre attrezzature.
Innovazione , qualità e prezzo sono le nostre carte vincenti per acquisire nuovi mercati e consolidare quelli in essere.

Mercati di riferimento:
EUROPA, STATI UNITI , PAESI ARABI; VENEZUELA; MESSICO, AFRICA, EST EUROPA
Sono al Campionato Mondiale della Pizza perché: La scelta di partecipare come sponsor ai Campionati Mondiali della Pizza è supportata dalla visibilità mediatica che una tale manifestazione è in grado di offrire nonché dalla possibilità di far lavorare dei pizzaioli di altissimo livello direttamente sulle nostre attrezzature consapevoli che alla fine, la miglior pubblicità per un prodotto è quella fatta da coloro che poi nella realtà di ogni giorno lo utilizzeranno.
PODERE DEI LEONI

PODERE DEI LEONI

SITO

MECNOSUD

MECNOSUD

SITO

VENTIDUE

VENTIDUE

SITO

ANTEPRIMA EUROPE

ANTEPRIMA EUROPE

SITO

EUROCHEF

EUROCHEF

SITO

MARANA FORNI

MARANA FORNI

SITO

GI - METAL

GI - METAL

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
Gi.Metal (logo in allegato)

Anno di fondazione: 1986

GI.METAL è un'azienda Toscana che da 30 anni progetta e produce articoli professionali per la pizzeria e carrelli per il settore ristorazione: tutto in pronta consegna per gli oltre 2000 clienti rivenditori disseminati in tutto il mondo. 
La filosofia di Gi.Metal?
Lavorare al fianco dei pizzaioli professionisti ma anche di tutti coloro che amano la pizza e ne fanno una passione per capirne le esigenze, creare soluzioni, realizzarle, distribuirle in tutto il mondo. La costante ricerca di materiali innovativi, l'attenzione e l'investimento di risorse per il raggiungimento di lavorazioni sempre più affinate e curate, permettono un miglioramento graduale e continuo dei prodotti, giungendo a quell'eccellenza di cui Gi.Metal va fiera.

I prodotti Gi.Metal sono al 100% Made in Italy: sinonimo di qualità, funzionalità, bellezza in tutto il mondo. Sono oltre 500 gli articoli a marchio Gi.Metal: pale per infornare, palettini per cuocere, rotelle, spatole, tagliapasta, oliere ma anche carrelli per il servizio in sala e per la cucina professionale. 
Le tecniche di produzione utilizzate e i materiali vengono costantemente testati e aggiornati per ottenere la massima funzionalità, comodità, robustezza e sicurezza così come testimoniano la certificazione di qualità TÜV e la certificazione del Centro Inox sull'acciaio utilizzato.
Mercati di riferimento: Nazionale e internazionale. Due filiali estere: negli Stati Uniti (Chicago) e in Brasile (Curitiba). Sono al Campionato Mondiale della Pizza perché: Il Campionato Mondiale della Pizza è la più importante e conosciuta kermesse dedicata alla pizza, un evento di rilevanza internazionale in cui Gi.Metal, azienda che commercializza da 30 anni accessori per la pizza, non può proprio mancare.
PARMIGIANO REGGIANO

PARMIGIANO REGGIANO

SITO

LIRA

LIRA

SITO

IL FAGGETTO

IL FAGGETTO

SITO

VECOGEL

VECOGEL

SITO

ZANOLLI

ZANOLLI

SITO

PEPSI

PEPSI

SITO

AMARO LUCANO

AMARO LUCANO

SITO

SANFELICI

SANFELICI

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
SANFELICI FRANCO SRL

Anno di fondazione: 1976

Azienda che seleziona e ricerca prodotti e specialità alimentari per la ristorazione e principalmente per la pizza Breve descrizione delle attività core: Forniture di salumi di alta qualità e tutti i prodotti legati alla pizza: farina, pomodoro, mozzarella, ecc.
Mercati di riferimento: Italia e Europa Sono al Campionato Mondiale della Pizza perché: Siamo parte integrante e supportiamo il mondo della pizza e per presentare i nostri prodotti (salumi in particolare)
Kraft Heinz

Kraft Heinz

SITO

LATTERIA MONTANARI

LATTERIA MONTANARI

SITO

Nome azienda/marchio commerciale:
LATTERIA MONTANARI

Latteria Montanari si estende su una superficie di 12.000 mq. di cui oltre 4.000 coperti. L’Azienda è presente sul mercato dal 1951 e dopo una prima partenza nella produzione di latte e derivati, si è specializzata nella produzione di mozzarella per pizza. L’attuale sito produttivo si avvale di due nuovi comparti destinati alla produzione di ricotta e panna fresca, ambedue orientate all’industria alimentare.

I considerevoli investimenti sia nella struttura che sulle tecnologie produttive, hanno consentito a Latteria Montanari di raggiungere standard produttivi d’indiscussa eccellenza, concretizzatisi in una gamma di prodotti per pizza ad alta resa e dall’elevato rapporto qualità prezzo.
LILLY CODROIPO

LILLY CODROIPO

SITO

AFINOX

AFINOX

SITO

Dori

Dori

SITO

Goglio

Goglio

SITO

PARTNER UFFICIALI

Ecozema

Ecozema

SITO

Norda

Norda

SITO

MARENO

MARENO

SITO

Carimati

Carimati

SITO

Itaka

Itaka

SITO

Kurtin

Kurtin

SITO

COLLABORAZIONI

Campeonato Mexicano de la Pizza

Campeonato Mexicano de la Pizza

SITO

MEDIAGRAF

MEDIAGRAF

SITO

FAQ

Dove parcheggiare?

Il parcheggio G5 è riservato ai concorrenti, si trova a fianco del Palacassa (pad 7) ed è raggiungibile direttamente dall’autostrada – vedi cartina VEDI CARTINA

Da dove si entra?

Arrivato al Palacassa di Parma, segui l’ingresso del padiglione 4, da lì accederai direttamente alla reception del Campionato Mondiale della Pizza. Vale per concorrenti, assistenti, visitatori e giornalisti.

Si deve acquistare un biglietto ingresso?

Concorrenti e loro assistenti riceveranno automaticamente, a completamento dell’iscrizione, i pass per accedere. Visitatori e giornalisti dovranno compilare il form di richiesta apposito per ricevere tramite e-mail il biglietto ingresso.

Sono un concorrente. Può venire qualcuno con me?

Sì, puoi venire con un assistente che ti seguirà anche nella zona di gara riservata ESCLUSIVAMENTE ai concorrenti.

CENA FINALE DI GIOVEDI’ 11 APRILE: REGOLE DI PARTECIPAZIONE ALLA CENA DELLE PREMIAZIONI

Gentile Concorrente, la partecipazione alla cena delle premiazioni, riservata in primis a concorrenti ed assistenti, avverrà a seguito di prenotazione da effettuarsi obbligatoriamente per ciascun concorrente nel proprio primo giorno di gara. Dovrai e potrai prenotare solo il tuo posto in qualità di concorrente ed eventualmente quello di un (1) tuo accompagnatore/trice. Ciascun partecipante alla cena dovrà versare una quota simbolica di prenotazione all’evento, quantificata in Euro 15,00, Il giovedì inoltre saranno a diposizione, fino ad esaurimento dei posti disponibili, dei posti per gli altri partecipanti alla serata: il prezzo in questo caso sarà pari ad Euro 35,00 a persona. Sarà comunque possibile per tutti gli interessati accedere alla serata senza posti a tavola (solo nelle aree limitrofe alla cena e senza avere posti a sedere). Per la prenotazione della cena sarà posizionata un’apposita cassa all’interno del Palacassa: la prenotazione per partecipare alla cena finale è obbligatoria. Non è possibile inoltre prenotare tavoli interi o porzioni di tavoli per gruppi di concorrenti. Ti verrà consegnato un segno distintivo (braccialetto) che varrà come titolo di ingresso. ATTENZIONE: entrerà solo ed esclusivamente chi indosserà il braccialetto, l’unico che fa fede dell’avvenuta prenotazione. Ancora complimenti per l'aver accettato la sfida: ti attendiamo a Parma. “ Cordialmente, l’Organizzazione.

DOVE SIAMO

Il Palacassa di Parma si trova all'interno del Polo Fieristico di Parma, viale delle Esposizioni 393/a 
http://campionatomondialedellapizza.it/new_site/wp-content/uploads/2015/10/Fiere-Parma-300x200.jpg

COME ARRIVARE

Aeroporto di Parma, Giuseppe Verdi
PARMA AIPORT
L'aeroporto "Giuseppe Verdi" è vicinissimo al quartiere fieristico e offre collegamenti quotidiani con alcune delle principali città italiane.
Alternativi sono gli aeroporti di Milano e Bologna:
Malpensa, Linate, Marconi

TRENITALIA
La stazione di Parma è situata sul grande asse ferroviario Milano-Roma ed è anche un importante nodo per le linee da La Spezia e da Brescia.

Autostrada A1 uscita Casello di Parma - Fiera

Agenzia FOOD VALLEY TRAVEL
VIALE FRATTI, 40/A
43121 PARMA
TEL: + 39 (0) 521/798515
FAX: + 39 (0) 521/786631
E-Mail: info@foodvalleytravel.com
web: FOOD VALLEY TRAVEL
Skipe: foodvalleyparma2

All’indirizzo sottostante troverete ulteriori consigli per il pernottamento in zona.
Trivago

CONTACT INFO