News

Campionato Mondiale della Pizza 2019, un’edizione all’insegna del successo

Il Campionato Mondiale della Pizza di quest’anno è stato all’insegna delle novità, a partire dall’inziativa “Una pizza per Matera”, alla sfida “Philadelphia Pizza Challenge e i lab della “La Fucina della Pizza” all’interno del Pizza World Forum. Una grande kermesse per tutti i pizza lovers del mondo: questa edizione infatti ha visto la partecipazione di tantissimi concorrenti stranieri (279 su 775) provenienti da 42 nazioni, in pratica la pizza viene apprezzata – e mangiata – in tutti i continenti del mondo. La concomitanza con Cibus Connect – 10, 11 aprile – ha dato modo ai visitatori del salone parmense di visitare il Campionato Mondiale della Pizza dove hanno trovato non solo competizioni, ma anche aziende che esprimono il meglio del Made in Italy per la pizza e la cucina.

E’ stata un’edizione decisamente “social”, con gli hashtag #MONDIALEPIZZA e #PIZZAWORLD19 che hanno letteralmente conquistato non solo i concorrenti e il pubblico del Palacassa di Parma, ma anche tutti gli amanti del food e della cucina italiana che affollano i social network.

La più grande competizione mondiale della pizza rinnova l’appuntamento alla prossima edizione nel 2020 anche se va ricordato che nel corso dell’anno ci saranno tanti altri appuntamenti dove sarà possibile vedere i grandi campioni della pizza all’opera. Ma per chi non vuole aspettare un anno per vedere grandi pizzaioli all’opera, dal 20 al 22 maggio i maestri Graziano Bertuzzo e Michele Croccia, protagonisti dell’iniziativa “Una pizza per Matera, capitale europea della cultura”, saranno al salone TuttoPizza di Napoli, con una masterclass di Pizza a Quattro Mani, mentre ad ottobre si svolgerà a Milano, in occasione del salone Host, il Campionato Europeo della Pizza, le occasioni non mancheranno, ma nel frattempo

Arrivederci all’edizione 2020 del Campionato Mondiale della Pizza.

Comments are closed