Comunicati Stampa News

Il Campionato Mondiale della Pizza presentato al Vinitaly e al CIBUS Connect

Il Campionato Mondiale della Pizza presentato al Vinitaly e al CIBUS Connect

La 26ma edizione del Campionato Mondiale della Pizza ritorna a Parma, dall’8 al 10 maggio.

Si tratta della più importante manifestazione dedicata al piatto italiano più apprezzato nel mondo, e proprio la pizza è stata la protagonista di due importantissimi eventi: Vinitaly a Verona e Cibus Connect a Parma.

Quest’anno Pizza e Pasta Italiana, Magazine di settore organizzatore del Campionato Mondiale della Pizza, ha portato la pizza a Vinitaly, con degustazioni, pizza show-cooking, abbinamenti sensoriali con birre artigianali e vini, corsi di degustazione e analisi sensoriale sugli olii. L’Arena della Pizza all’interno di Sol&Agrifood –  padiglione dedicato alle eccellenze alimentari presenti a Vinitaly – è stata animata dalla presenza degli Istruttori con Percorso Formativo Certificato della Scuola Italiana Pizzaioli che hanno presentato numerose ricette innovative, tra cui una “Pizza Margherita rivisitata”, preparata con un crema fresca di mozzarella di bufala campana e una glassa cristallizzata di basilico (in allegato una foto).

Un grande successo anche a Cibus Connect, vetrina BTB aperta ad importatori e buyer esteri, interessati al settore agroalimentare italiano. La manifestazione si è svolta a Parma (12 – 13 aprile), ed è stata l’occasione per far conoscere ed apprezzare la pizza italiana a businessman e manager, grazie alle attività di pizza showcooking e alle degustazioni tenute dallo staff della Scuola italiana Pizzaioli.

 

Un’edizione caratterizzata dall’internazionalità, con diverse tappe di avvicinamento in tutto il mondo, da Melbourne, dove si sono svolte le pre selezioni australiane del Campionato Mondiale della Pizza, a Bochum in Germania, cui sono seguiti gli appuntamenti a Shangai – in occasione del Salone Intenazionale Hotelex, dal 28 al 31 marzo – e in Scandinavia per la Pizza Mastercup (a Malmo il 28 gennaio, a Stoccolma il 2 febbraio e a Goteborg il 22 aprile).

Comments are closed