Comunicati Stampa Foto News

La nouvelle vague della Pizza in Pala e Pizza in Teglia

La nouvelle vague della Pizza in Pala e Pizza in Teglia

La 26ma edizione del Campionato Mondiale della Pizza ritorna a Parma, dall’8 al 10 maggio. La più importante manifestazione dedicata al piatto italiano più apprezzato nel mondo ritorna nel cuore della Food Valley italiana per il quinto anno consecutivo. Un’edizione caratterizzata dall’internazionalità, con diverse tappe di avvicinamento in tutto il mondo, in cui tra le diverse categorie in gara spicca una protagonista sempre più importante: la PIZZA IN PALA e la PIZZA IN TEGLIA.
 
Storicamente la Pizza in Pala nasce in Campania anche se trova sviluppo nel Lazio, mentre la Pizza in Teglia, che una volta veniva chiamata “schiacciata”, nasce a Roma dove diventa a tutti gli effetti uno dei cibi di strada più consumati nella Capitale.
 
Pizza in Pala
Farcita con salumi, formaggi e molto altro, la pizza in Pala è conosciuta anche come pizza a metro, proprio perché venduta in base alla sua lunghezza. Da specialità tipica capitolina, qual è stata dagli anni ’30, la pizza in Pala è diventata un vero proprio “must” nelle pizzerie di tutta Italia, grazie alla bravura dei tanti pizzaioli che farciscono le proprie creazioni con ingredienti golosi, appetibili sia per l’occhio che per la gola. La pizza in pala prende il nome dalla sua preparazione: nei panifici e nelle panetterie veniva infatti posta su una pala di legno di lunghezza variabile, e poi appoggiata sulla platea del forno, per una cottura a contatto diretto. Caratteristiche distintive della pizza in pala, sono la croccantezza, la leggerezza date da un’alveolatura molto sviluppata e diversamente da quanto avviene per la pizza tonda, le proporzioni di acqua e farina sono diverse.
 
Pizza in Teglia
Altro prodotto da forno che viene spesso associato alla pizza in Pala è la pizza in Teglia, che molto semplicemente prende il nome dalla teglia dove viene preparata. Ampiamente diffusa a Roma, la pizza in Teglia è presente nei panifici di tutta Italia ed è finalizzata ad una vendita al trancio, diversamente dalla pala che viene spesso servita anche in pizzerie con servizio al tavolo, la pizza in Teglia è consumata prevalentemente per asporto, come pausa pranzo e come merenda per i più piccoli.
 
La Sfida dunque nelle categorie “Pizza in Pala e Pizza in Teglia” per scoprire le novità 2017 ed i futuri Campioni del Mondo 2017.
 


 
Programma della manifestazione:
 
Lunedì 8 maggio
Dalle ore 9.00 apertura della Segreteria presso il Palacassa della Fiera di Parma.
Dalle ore 10.00 inizio di tutte le gare gastronomiche e selezioni per il Trofeo Heinz Beck.
A seguire selezioni per la gara di Stile Libero individuale.
 
Martedì 9 maggio
Dalle ore 9.00 apertura della Segreteria presso il Palacassa della Fiera di Parma.
Dalle ore 10.00 inizio di tutte le gare gastronomiche e selezioni per il Trofeo Heinz Beck.
A seguire selezioni per la gara di Stile Libero individuale.
 
Mercoledì 10 maggio
Dalle ore 9.00 apertura della Segreteria presso il Palacassa della Fiera di Parma.
Dalle ore 10.00 gare di Velocità e Larghezza.
Dalle ore 10.00 proseguimento gara di “Pizza a Due” e finale del Trofeo Heinz Beck “I Primi… in Pizzeria”.
A seguire gara di Stile Libero a squadre e finale di Stile Libero individuale.
Dalle ore 19.30 inizio premiazioni e serata di chiusura del Campionato Mondiale della Pizza 2017.
 
 

Comments are closed