News

Save the date: La Fucina della Pizza e una Pizza Per Matera: 9, 10, 11 aprile, Parma – Campionato Mondiale della Pizza

In occasione del 28esimo Campionato Mondiale della Pizza, dal 9 al 11 aprile si terranno in contemporanea alle gare di pizza, attività e iniziative collaterali dedicate agli approfondimenti e alla valorizzazione delle eccellenze agro – alimentari italiane e alla professione del pizzaiolo. All’interno dell’Italian Pizza World Forum, il Think Tank dedicato ai professionisti della cucina e della pizza, si terrà La Fucina della Pizza, un ciclo di seminari, lab e workshop dedicati alla pizza, agli ingredienti e agli strumenti per realizzarla.

L’iniziativa è frutto della collaborazione tra la rivista Pizza e Pasta Italiana, da 30 anni il magazine di riferimento per chi lavora nel comparto pizza e Slow Food, l’associazione internazionale no profit impegnata a ridare il giusto valore al cibo, ai produttori, all’ambiente e ai saperi delle nostre eccellenze agro alimentari. I focus della Fucina della Pizza saranno gli ingredienti della piatto italiano più conosciuto al mondo: farina, lievito, farciture, mozzarella, olio, e i possibili abbinamenti con il vino o la birra: i laboratori saranno condotti da Antonio Puzzi, curatore del libro “Pizza – una grande tradizione Italiana”, di Slow Food Editore, Gastronomo e Docente del corso Pizza Culture dell’Università di Scienze Gastronomiche e Slow Food Educazione. Non solo, alla Fucina della Pizza si parlerà di attrezzature professionali e dell’utilizzo dei social media per la ristorazione e, vista la vicinanza geografica, spazio al Parmigiano Reggiano, una delle eccellenze italiane più apprezzate e diffuse nel mondo.

La partecipazione ai seminari è gratuita, per partecipare agli workshop info@pizzaepastaitaliana.it

Una Pizza per Matera

Le novità di quest’anno non sono finite: il Campionato Mondiale della Pizza tende idealmente la mano a Matera, Capitale Europea della Cultura, con la duplice iniziativa realizzata in collaborazione con il nuovo partner del Campionato Mondiale della Pizza: l’azienda Amaro Lucano. Il primo appuntamento è con “Una Pizza per Matera”, il pizza contest pensato per valorizzare i prodotti lucani e il loro utilizzo nella pizza. Un premio speciale fuori concorso che vuole omaggiare Matera, capitale europea della cultura 2019 e la terra lucana: tutti i i pizzaioli in gara al Campionato Mondiale della Pizza avranno l’opportunità di vincere un premio speciale Amaro Lucano utilizzando nella farcitura della propria pizza uno dei tre ingredienti rappresentativi del territorio lucano: peperone crusco, tartufo Scorzone, salsiccia lucanica.

La seconda iniziativa si terrà mercoledì 10 aprile: due grandi Maestri – Graziano Bertuzzo e lo chef Michele Croccia – realizzeranno una ricetta dedicata alla città capitale europea della cultura e al suo splendido territorio. Un’occasione imperdibile per vedere all’opera due grandi firme della pizza che omaggiano con il loro lavoro, Matera e la Lucania. Appuntamento mercoledì 10 aprile, alle ore 15.30 presso l’Arena della Pizza a Due del Campionato Mondiale della Pizza – Palacassa, Fiere di Parma.

Comments are closed